Cena di saluto pre-ferie estive con una trentina d...

Recensione di del 21/07/2005

Dolce Emilia

20 € Prezzo
6 Cucina
5 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Cena di saluto pre-ferie estive con una trentina di amici, organizzata in questa graziosa trattoria fuori porta, nel vuoto (almeno dopo le 21) paese di Vizzolo Predabissi, appena dopo Melegnano.

Il locale si presenta come una tipica trattoria: l'ingresso dalla piccola porticina in legno dà su un ambiente ampio ed unico, dove sono disposti un discreto numero di coperti, piuttosto ravvicinati. I toni del giallino e del legno scuro predominano in una sala comunque semplice e che dà spazio anche ad un forno per le pizze.
Il tavolo risulta apparecchiato normalmente: tovaglia gialla di cotone, piatti e posati e due bicchieri in vetro da classico livello-trattoria, nulla più e nulla meno.

Il menù, concordato precedentemente, si articolerà cosi:
- piattone di salumi (lardo, pancetta, culatello, mortadella) con gnocco fritto: abbondante quantità e discreta qualità. I salumi sono freschi e, seppur lontani dall'eccellenza, gustosi. Su tutti la morbidezza del lardo.
- tris di primi: pisarei e fasò (nella norma); tagliatelle alla bolognese (nella norma); ravioli al burro fuso (non particolarmente apprezzabili, ripieno troppo pastoso, discreta la sfoglia)
- assortimento di formaggi (sufficiente qualità, abbondante quantità, 4 tipi) e una vaschettina con lardo pestato. Il tutto accompagnato da un pane caldo (ustionante) che ben si sposava con i formaggi ma, soprattutto, col lardo.
- in chiusura un caffè.

Da bere, vino della casa: non ho assaggiato il rosso, il bianco era un onesto frizzantino che almeno non sapeva di marsalato, pur restando sul dolcino.. Andava giù, questo è l'importante. Forse si poteva addirittura definire "profumato", ma bisognava prestarci parecchia attenzione.
Il servizio, svolto da ragazzi abbastanza rodati, non può essere giudicato, essendo tutta la cena basata su grossi piatti comuni portati in tavola dai quali tutti attingevamo singolarmente. Un sei politico.

La cucina è sicuramente commestibile e gustosa, perfetta - come l'ambiente - per chiassosi ritrovi di gruppo: la quantità la fa da padrona e la qualità resta discreta.

Da ultimo, il prezzo: 20 euro tutto compreso. Sicuramente un buon rapporto qualità prezzo, pur nella coscienza che forse, per essere in un posto molto sperduto nella campagna che circonda Milano, per i locali avventori potrebbe sembrare la norma.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.