Cena annuale con amici e colleghi, si opta per un ...

Recensione di del 23/10/2007

Antichi Sapori

45 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 45 €

Recensione

Cena annuale con amici e colleghi, si opta per un giorno infrasettimanale per non trovare folla, difatti il locale è occupato solo dal nostro tavolo.
Il posto si trova in frazione S.Andrea di Vico Equense, inizio costiera sorrentina, a circa 30 Km da Napoli. La strada per arrivare al ristorante è buia, ma le indicazioni (ed il GPS) ci portano rapidamente a destinazione.

Veniamo accolti in una sala non troppo grande, con tavoli alla giusta distanza, accogliente ed arredata con gusto sobrio.

Il gestore ci propone un menu preformato che vado ad elencare:

Antipasti: totani e patate in coppetta di pasta di pane, buoni anche se un pò coriacei; medaglione di pesce spada con erbe aromatiche e patate, solo discreto.

Primi: riso al nero di seppia con polipetto, ben presentato in una originale forma prismatica, sapore equilibrato; scialatielli (sorta di fettuccine fatte in casa ma più doppie del solito) con funghi porcini, sugo con troppa panna, funghi solo in tracce, cottura al punto giusto.
A questo punto lo chef dà il meglio di sè proponendo mezzanelli conditi con sugo di astice e seppioline, ottima esecuzione, originale il formato utilizzato.

Secondi: nonostante fossimo ormai satolli non possiamo rifiutare un assaggio di orata e dentice cotti al forno molto semplicemente, ma che in questo modo sprigionano tutto il sapore del pesce pescato nei nostri mari (che non fossero di allevamento lo si capisce dalla taglia notevole e dalla magrezza delle carni).

A sigillare il tutto un tartufo al cioccolato con all'interno crema calda guarnito con sottilissime fettine di ananas ripiegate a formare un fiore.

Unica nota dolente il vino, anche se bevibile, servito in bottiglie senza etichetta, fatto questo non adeguato al'immagine di ricercatezza che si vorrebbe dare al locale.

Prezzo, immagino forfettario, di 45 euro a testa, tutto sommato adeguato per la qualità delle materie prime e per il modo di presentarle in tavola, che si discosta nettamente dal genere "trattoria", frequentemente incontrato da queste parti anche in ristoranti di buon livello.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.