Anche quest'anno la scelta per il cenone di capoda...

Recensione di del 31/12/2007

Osteria la Fontanina

140 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 140 €

Recensione

Anche quest'anno la scelta per il cenone di capodanno, memori della precedente esperienza, cade sul ristorante la Fontanina. Abbiamo chiamato con venti giorni di anticipo per verificare disponibiità e anticipazioni sul menu che ci
viene solertemente inviato via fax. Prenotiamo un tavolo per quattro persone.
Il giorno di San Silvestro una gentile telefonata ci conferma la prenotazione per le ore 21. Arriviamo puntuali con la stessa coppia di amici che ci aveva accompagnato nell'occasione precedente.

All'ingresso siamo ricevuti da una cameriera che si occupa dei nostri soprabiti. Siamo quindi accompagnati al nostro tavolo, con piacevole sorpresa scopriamo che è lo stesso della volta precedente.
Il servizio in sala è gestito dalla titolare coadiuvata da due giovani e gentili cameriere.
L'apparecchiatura è come al solito molto curata: piatti in porcellana decorata, argenteria di pregio, bicchieri in cristallo ornato e tovagliato ocra.

Ci viene subito servito il cestino del pane caldo (naturale, al pomodoro, al rosmarino e grissini) assieme al primo calice dello champagne scelto dalla casa per accompagnare l'intera serata.

Questi i nostri corsi.
Entree.
Baccalà mantecato e pane carasau.
Fresco e piacevole. Ottima apertura. Voto 8.

Antipasti.
Crema di zucca, capesante, porcini e tastasal.
Piacevole abbinamento tra dolce e salato, ottima presentazione. Voto 9.

Tonno pinna gialla in crosta d'erbe aromatiche su letto di carciofi stufati con pomodori confit, olive taggiasche.
Tagliata di tonno di ottima esecuzione e abbinamento gradevolissimo. Voto 10.

Cappuccino di seppie nere alla veneziana con spuma di patate, crema di piselli e crostolo di polenta.
Servito in un ampio calice, da mangiare con cucchiaio per assaporare l'insieme degli ingredienti. Favoloso. Voto 10.

Primo piatto.
Tortelli rossi con farcia di granseola su acquarello marino
Forse il piatto meno "interessante" ma ben riuscito. Voto 7.

Secondo piatto.
Coda di rospo con cuore di gamberi Sicilia avvolta in veli di pancetta su lenticchie di Castelluccio
Probabilmente il piatto migliore. Esecuzione perfetta e abbinamento piacevolissimo. Voto 10.

Pre-dessert.
Frutta fresca con crema al passion fruit.
Forse un po' troppo dolce per essere un pre-dessert ma fresco e gradevole. Voto 7.

Dessert.
Bon Bon di cioccolato con cuore di lamponi.
Anche in questo caso ho notato un'eccessiva dolcezza ma come dessert rimane comunque un capolavoro. Voto 9.

A chiudere quattro caffè serviti con dell'ottima piccola pasticceria.

Il servizio è sempre stato attento, corretto nei tempi e puntuale nella mescita del vino.
Altra esperienza estremamente positiva in un locale dalla connotazione molto elegante che propone un servizio di ottimo livello ed una cucina mai banale.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.