Finalmente siamo riusciti a combinare una cena con...

Recensione di del 06/10/2012

Vecchia Varenna

36 € Prezzo
7 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 36 €

Recensione

Finalmente siamo riusciti a combinare una cena con i nostri amici sul bellissimo lago di Como, ramo lecchese. La scelta è caduta sul ristorante Vecchia Varenna, situato appunto nel bellissimo borgo quattrocentesco di Varenna. Scelta derivata da precedenti esperienze positive dei nostri amici. Lasciata quindi l’automobile nel parcheggio lungo la strada che sovrasta il paese, dopo poche centinaia di metri si raggiunge la bella piazzetta, dalla quale scendendo verso il lago attraverso una suggestiva scalinata si arriva al ristorante, in posizione magnifica. Questo è composto da due sale distinte, una interna ed una in veranda, letteralmente sul lago.

Nella prenotazione telefonica il mio amico aveva richiesto di cenare nella sala interna, per paura che le temperature non più estive rendessero poco piacevole lo stare all’aperto. Venivamo invece graziati di una serata quasi primaverile e quindi con un po’ di rimpianto ci dirigevamo nella sala interna. Però decidevamo di tentare ugualmente e chiedevamo se non fosse stato possibile usufruire della veranda esterna. Dopo un breve conciliabolo ci veniva piacevolmente data risposta affermativa. Condotti al posto riservatoci da una gentilissima ragazza, ci accomodavamo quindi al nostro tavolo.
La veranda è molto bella ed il panorama da essa visibile molto suggestivo, anche se “filtrato” da coperture in materiale plastico trasparente, purtroppo necessarie per il vento o il freddo possibili. I tavoli sono imbanditi con cura ed il personale di sala, molto giovane, estremamente cortese e nel contempo professionale.

Ci vengono portati i menù e la lista dei vini.
Da questa il mio fraterno amico, unico della compagnia ad essere “appassionato” di vini, sceglie un Prosecco Colmei Valdobbiadene, che abbiamo trovato decisamente all’altezza della situazione. Inoltre consumavamo due bottiglie di acqua minerale.
L’antipasto, agone marinato, viene richiesto solo dal mio amico, mentre io e lui ordiniamo in seguito due primi.
Per me tagliolini neri con una crema di formaggio locale. Buoni, anche se il formaggio (ma trattasi solo di un mio gusto personale) era fin troppo saporito. Il mio amico invece decideva per tagliatelle alle erbe, che giudicava molto buone.
Le nostre due signore invece passavano direttamente ai secondi, ordinando entrambe filetto di lavarello con crema di porri, riduzione di aceto balsamico e patate al naturale, piatto questo consumato anche dal mio amico. I giudizi su questo piatto erano concordi e assolutamente positivi.
Io invece, poco amante del pesce e soprattutto dei porri, optavo per bocconcini di carni bianche con salsa di soia e cipolline grigliate. Buono anche il mio piatto, anche se un piccolo appunto, secondo noi, va fatto alla quantità dei cibi, invero un po’ risicata, in particolare per quanto concerne l’antipasto.
A corollario della cena solo mia moglie richiedeva il dolce, consistente in frutta di stagione con crema e rosmarino, che trovava buonissima, mentre in tre chiedevamo il caffè finale.

Una nota di merito al servizio, cortese e puntuale.
Conto totale in quattro di € 142,00 di cui 10 euro di coperto.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.