E' la terza volta che mi accingo a cenare presso l...

Recensione di del 10/12/2011

Agriturismo il Cinema

30 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

E' la terza volta che mi accingo a cenare presso l'agriturismo Il Cinema e non posso negare che sia diventato ormai uno dei miei agriturismi preferiti.
Arrivati in loco poco prima delle ore 21 veniamo fatti accomodare come al solito molto gentilmente al nostro tavolo in quell'ambiente così unico che solo l'agriturismo riesce a rendere.
Dopo pochi minuti di attesa ci vengono serviti gli antipasti e per i nostri palati è una vera e propria festa. Salame, mortadella, lardo, salame di fegato, melanzane grigliate, tacchino con carciofi e tartufo, peperoni con bagnacauda, trita cotta in letto di radicchio, polpetta al latte, trita cruda in insalata, puntarelle, salsiccia arrosto, carpaccio vegetariano, riso venere con verdure e bruschetta con formaggio tartufato.
Inutile dire che di varie portate abbiamo obbligatoriamente fatto il bis e che considero l'antipasto de Il Cinema come il migliore dei vari agriturismi/ristoranti in cui ho avuto il piacere di mangiare.
Se dovessi menzionare poi le mie portate preferite non esiterei a scegliere il tacchino con carciofi e tartufo e la trita in letto di radicchio.

Passiamo dopo una doverosa pausa ai primi piatti dove ci vengono serviti un risotto con funghi porcini e macinato e delle orecchiette con i broccoli.
Il risotto, dalla cottura al dente, ottiene una buona votazione mentre mi ha lasciato un po' perplesso la scelta delle orecchiette (assolutamente non fresche o fatte in casa ma di comune grano duro) con i broccoli, piatto che a mio parere poco si abbinava con il resto della cena proposta.
Come secondi piatti ci viene portato dello stracotto di bue bianco (punto di forza dell'agriturismo) e dell'arrosto al latte.
Tra i due piatti, entrambi di buona fattura, propendo maggiormente per l'arrosto al latte (tenero tenero) anche se avrei voluto vedere diversificare maggiormente un menù (come espresso via telefono due settimane prima della cena) che per quanto riguarda i secondi piatti ha riproposto le stesse portate della mia prima volta all'agriturismo.
Contorno con radicchio cotto.

Prima del dolce arriviamo ad un altro punto di forza del locale alias la tagliata di frutta che unisce molteplici sapori fruttati all'aroma di vari alcolici (peccato solo la mancanza dei mandarini cinesi di cui personalmente sono veramente ghiotto).
Per finire la nostra cena ci viene servita una torta alla panna ed una crostata di frutta, un caffè e del limoncello.
Giudizio finale di cena,come le altre volte, più che positivo anche se accanto alle solite lodi per alcune portate da applausi (vedi tutto l'antipasto) mi viene da riscontrare la ben poco riuscita proposta delle orecchiette ed un menù che a mio parere necessiterebbe di maggiori variazioni onde evitare per chi, come il sottoscritto, decidesse di passare spesso all'agriturismo di ritrovarsi sempre con le stesse portate.
Assolutamente da rimarcare la gentilezza dei due gestori dell'agriturismo (di cui purtroppo non ricordo i nomi) che ci hanno seguito e accudito per tutta la durata della cena.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.