Il Caminetto è un locale che io e mia moglie conos...

Recensione di del 19/11/2011

Il Caminetto

37 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 37 €

Recensione

Il Caminetto è un locale che io e mia moglie conosciamo bene e che non ci ha mai tradito, decidiamo quindi di portare degli amici a cena un sabato sera di fine novembre. La località (Nenno Inferiore) si trova nell’entroterra genovese, non è facile da raggiungere, anche a causa di una frana sulla strada principale che costringe ad una fastidiosa deviazione in cima ai monti.
Una volta raggiunto Nenno Inferiore non è semplice neanche individuare il locale, la stessa insegna non essendo né luminosa né appariscente non aiuta a trovare la casa a due piani ristrutturata solo internamente a ristorante.
Veniamo fatti accomodare (l’avevamo richiesto prenotando) al secondo piano nella sala “padronale” dove fa bella mostra il caminetto acceso molto apprezzato sia per l’atmosfera che crea che per il supporto che dà al riscaldamento centrale.
L’ambiente è molto caldo e accogliente, tutti i particolari contribuiscono a mettere a proprio agio i commensali, i tavoli sono apparecchiati con tessuti “veri”, con simpatici bicchieri colorati per l’acqua e gran cru per il vino.
Appena seduti veniamo raggiunti da una ragazza molto simpatica, attenta e premurosa, originaria di Arezzo, che ci assisterà tutta la sera senza essere mai invadente.

Si ordina solo il vino e optiamo, su consiglio dell’aretina, per il vino della casa: un novello toscano etichetta Ruffini, sincero.
Premessa alle portate: le porzioni non sono abbondanti ma, credete a un vero mangione, è meglio così altrimenti è certo che non si arriva in fondo.
Elenco le portate che commenterò alla fine.
Antipasti: Panizza con anelli di cipolla fritta e aceto balsamico, salsiccia e lardo artigianali con cuculli (una sorta di palline di pastella aromatizzata fritte tipiche genovesi), caramelle di mortardella su letto di cavolfiori, barchettina di castagne, tomino caldo su biscotto croccante, verdura ripiena al forno.
Primi: crespelle alla zucca mantovana e amaretti, ravioli di erbette con pesto di nocciole.
Secondi: controfiletto in crosta al sale nero, faraona all’uva bianca.
Dolci: bavarese al caffè, tiramisù, gelato ai fichi tutti artigianali fatti in casa. Caffè e ammazzacaffè offerti dalla casa.

La barchetta di castagne e la faraona sono risultati leggermente sotto la media delle altre portate per le quali l’unico commento possibile è: sublime!
Raramente ho trovato un locale dove la tradizione si fonde con ricette innovative e fantasiose, impiattate con gusto davvero notevole!
Menzione speciale per la cameriera sempre molto attenta a quello che succede in tavola, ripeto, senza essere mai invadente.
Un ristorante che consiglio ad occhi chiusi.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.