Il locale è noto nella Brianza monzese oltre che c...

Recensione di del 12/08/2009

Antigua

51 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 51 €

Recensione

Il locale è noto nella Brianza monzese oltre che come ristorante anche come luogo di ritrovo per aperitivo e dopo cena, essendo dotato di ampio bancone e baristi da cocktail e spazio esterno sullo spazioso marciapiede che raccoglie solitamente la Brianza Bene.
Non abbiamo prenotato e siamo in due, nel giardino all'esterno (ampio) non ci sono tavoli liberi se non attendendo almeno dieci minuti ma vista la posizione geografica e la struttura che garantiscono la frescura serale ci accomodiamo volentieri e subito nella sala interna semivuota.
Il servizio appare subito pronto e cortese, staff caratterizzato da giovani ragazzi in blue jeans maglietta e grambiule nero, la cucina con griglia è a vista di fronte a noi (separata da ampia vetrata per celare i fumi della griglia) e si integra nel rustico da taverna ma comunque elegante di mura, soffitti mattoni a vista e arredamento.

Ordiniamo come vino un buon prosecco casa Gheller da 15 euro servito con cestello del ghiaccio a temperatura ottimale per la serata estiva, un piatto di quattro bruschette che soddisfacevano pienamente i nostri palati non amanti dell'aglio; inoltre un pinzimonio ben fornito di verdure miste: sedano, finocchi, carote, rapanelli tagliati a decoro e pomodori con a centro piatto una coppetta di olio extravergine di oliva di buon sapore e con lo stesso il cameriere molto cortese e disponibile prontamente ci dispone di sale e pepe in macina.

Come secondo ordiniamo due filetti di carne argentina alla griglia semplici (22 euro cadauno) dopo che il cameriere ci ha perfettamente illustrato le differenze dall'alternativa irlandese presente in menu e i vari tipi di condimento (rosmarino, salsa ai funghi, aceto balsamico, ecc.). Ci viene inoltre domandato il grado di cottura desiderato.
Contorno: patate al forno e verdure grigliate.
Solitamente la carne viene servita su pietra ollare in cottura, noi abbiamo espressamente richiesto il servizio su piatto e comunque siamo rimasti soddisfatti sia per qualità che per cottura. Notiamo che nonostante ci sia il pieno nella sala esterna e i camerieri risultino molto indaffarati nessuno si dimentica di noi.

Per finire il dolce: tiramisù della casa, buono.
Caffè e limoncello (richiesto il mirto ma non disponibile).
Ttotale del conto 51 euro cadauno.

Giudizio finale: conto medio-alto ma in linea con le tendenze attuali, almeno si mangia bene e si esce soddisfatti!
Avevo già provato qst ristorante qualche anno fa gustando una grossa orecchia di elefante e qualche cocktail nella sala bar molto affollata in alcuni giorni della settimana d'inverno. Questo ritorno non ha fatto altro che confermare che per la carne è un ottimo ristorante, ambiente giovane e informale, aperto tutti i giorni della settimana, ma un consiglio: prenotare se non si vuole rischiare di attendere.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.