Pranzo post raduno

Recensione di del 27/09/2020

Trattoria della Posta

25 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Raduno DGR concluso. Anche quest'anno, con tutte le difficoltà del periodo, abbiamo portato a termine il The Distinguished Gentleman's Ride. Raduno che avviene una volta all'anno, lo stesso giorno, in oltre seicento città sparse nel mondo. Si contano più di cento nazioni differenti. Il raduno accoglie ogni tipo di gentleman sulle due ruote (vale anche per le ladies) possibilmente vestiti in stile classico ed elegante ed ha, alla base, un nobilissimo obiettivo. Per pranzo abbiamo prenotato alla Trattoria della Posta, locale situato appena fuori il centro di Torino. La classica antica trattoria piemontese del pranzo domenicale. Siamo la stessa formazione che ha partecipato al DGR, tre adulti con le rispettive biker girls.

Qualche bottiglia di acqua ed una di vino. Un Dolcetto del 2018 della Cantina Sociale del Dolcetto di Dogliani - Dogliani (CN). Un buon vino proveniente da una cantina affidabile. Sul tavolo degli ottimi grissini.

Per le ragazze un Vitello tonnato, uno Gnocco al Castelmagno ed un Agnolotto burro, salvia e sugo di brasato. Piatti legati alla cucina tradizionale piemontese. Buono il mix salvia/brasato pensato per gli agnolotti. Vitello tonnato buono, ma sproporzionato, carne abbondante, ma poca la salsa. Peccato.

Per noi tre adulti un paio di Acciughe al verde ed un altro Vitello tonnato. Chiudiamo con un altro giro di portate. Ancora un Agnolotto burro, salvia e sugo di brasato ed un paio di Coniglio allo Chardonnay. Degli agnolotti già detto, mentre il coniglio direi ben riuscito. Cotto in umido con delle carote saltate in padella. Non è rimasto asciutto, anzi è risultato ancor più saporito grazie all'utilizzo del vino.

Le nostre ragazze ordinano ancora un fresco e piacevole Sorbetto al limone. Noi chiediamo tre caffè ed il conto. La spesa complessiva è pari a 154 euro, poi arrotondata gentilmente a 150 euro con questo dettaglio: sei coperti 12 euro (vabbè); due bottiglie di acqua 2 euro; il Dolcetto 13 euro con un ottimo rapporto Q/P; due vitelli tonnati 20 euro; due acciughe 16 euro; quattro primi 44 euro; due conigli 26 euro; tre sorbetti 15 euro e tre caffè 6 euro.

La spesa pro capite è di circa 25 euro. Mi aspettavo, forse, qualcosina di meno. Per quale motivo? Cucina casalinga, le ragazze hanno preso un solo piatto, noi una sola bottiglia di vino in tre.

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.