Cena di lavoro a Torino. Ci suggeriscono un locale...

Recensione di del 09/06/2011

Gramsci

42 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 42 €

Recensione

Cena di lavoro a Torino. Ci suggeriscono un locale situato in una traversa di Via Roma, a pochi passi dalla stazione di Porta Nuova. Molto comodo poiché siamo alloggiati in un hotel non distante. Piove intensamente e questo ci fa apprezzare l’estesa rete di portici disponibile nel centro di Torino, che ci consente di compiere quasi l’intero tragitto al coperto.

Ristorante di tendenza, frequentato particolarmente da giovani, con annesso bar frequentatissimo in orario da aperitivo.
Arredamento in legno scuro come pure i tavoli che sono apparecchiati in modo essenziale.
Molto cortese il personale anche se piuttosto sbrigativo dato l’elevato numero di avventori. Scordatevi la filosofia dello Slow Food, qui l’ambiente è abbastanza frenetico e i tempi sono dettati dalla quantità di lavoro della cucina.

Iniziamo con un Prosecco accompagnato da una focaccia con burrata e rucola e nel contempo leggiamo il menu.
Mi oriento su paccheri con vongole veraci, di buona fattura, seguiti da un petto di pollo al cartoccio, con pomodorini secchi. La scelta non era effettivamente molto omogenea ma mi incuriosiva la preparazione. Attesa delusa; la cottura al cartoccio si è rivelata una sorta di “operazione di marketing” tanto per incuriosire ed invogliare alla scelta. In realtà si trattava di un triste petto di pollo semilessato all’interno del condimento contenuto nel cartoccio: per quanto mi riguarda, da dimenticare. Buono infine il sorbetto di pesca al Rum.
Chi ha scelto la carne, chateaubriand o filetto alla griglia, è rimasto piuttosto soddisfatto.

Credo sia un locale da frequentare non tanto per la cucina in sé quanto per l’ambiente, simpatico e di tendenza. Meglio orientarsi su piatti semplici dal momento che la qualità della materia prima è buona mentre l’esecuzione non è particolarmente brillante. I clienti abituali ordinavano prevalentemente carni alla griglia ed insalatone.
Conto in linea con la tipologia di locale: 42 € con una buona bottiglia di Prosecco iniziale seguita da una bottiglia di Gavi San Bartolomeo (buona) e da un ottimo Dolcetto di Dogliani.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.