In cerca di un ristorante nei dintorni di Ziano di...

Recensione di del 27/06/2010

Ancora

20 € Prezzo
10 Cucina
8 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

In cerca di un ristorante nei dintorni di Ziano di Fiemme (dove erano tutti chiusi), il navigatore ci segnala tre attività, tutte vicine, a Tesero, una località poco distante. Parcheggiamo nella piazza in centro al paese, i tre ristoranti sono proprio lì, vicini. Scegliamo di andare all' "Ancora" perché è quello che ci ispira di più, nonostante l'insegna reciti "Bar ristorante pizzeria" e le nostre esperienze con i "bar ristoranti pizzerie" sono sempre state piuttosto cattive.

Da fuori il ristorante è piuttosto anonimo, eccezion fatta per le fioriere ricavate da una vecchia ruota di un carro. Entriamo e ci ritroviamo in un piccolo bar, molto pulito, arredato in modo semplice e originale. Veniamo fatti accomodare in una sala composta di quattro o cinque tavoli, che si affaccia su un'altra sala, anch'essa di medie dimensioni. Sicuramente c'è anche un'altra sala ma non l'ho vista.
La simpatica cameriera è molto gentile e sorridente, lascia tutto il tempo per decidere e non mette alcuna fretta. Inoltre descrive per bene i piatti, è davvero molto disponibile.
La tavola è arredata con una certa cura, anche se non è nulla di particolare.
I piatti hanno prezzi compresi tra i 7,50 e i 15 euro e sono sicuramente abbondanti.

Noi abbiamo preso una porzione di spaetzl, una porzione di strangolapreti al burro, canederli con crauti, una grigliata mista e una salsiccia alla griglia con polenta e formaggio fuso, oltre a patatine e funghi. Da bere, tre Coca-Cola medie e due birre medie. All'arrivo delle patatine la prima sorpresa: non erano (o almeno non sembravano) le classiche patatine surgelate dei ristoranti ma erano patatine casalinghe, fatte con cura, asciutte al punto giusto, croccanti al punto giusto. Buone, buone. Le porzioni di tutti i piatti erano decisamente superiori alla media, ci si alza da tavola sazi anche con un solo piatto. I canederli con i crauti erano molto buoni. I crauti probabilmente sono stati fatti con aceto normale, invece di quello di mele. Diciamo che questi particolari si notano soprattutto se si è altoatesini.

Nulla da ridire: la carne grigliata era semplicemente eccezionale. Cotta al punto che piace a me, varia e dalla qualità alta. Per quanto riguarda gli strangolapreti, me li aspettavo diversi. Infatti quando sono arrivati non nascondo di aver pensato "ho sbagliato a scegliere il piatto", non perché questo non fosse ben presentato (anzi, una particolare e molto gradita cura è stata riservata alla composizione del piatto), semplicemente perché me li aspettavo più piccoli, dall'aspetto più duro. Erano invece dei grandi rombi. Una volta assaggiati però... eccezionali. Mai mangiato strangolapreti più buoni, con la giusta dose di formaggio e burro fuso. Anche gli spaetzl erano davvero buoni, sicuramente casalinghi. La salsiccia con la polenta e il formaggio fuso era ottima. La polenta non è la classica polenta gialla fritta, quella che si trova precotta nel supermercato. E' realmente casalinga, fatta con farina grezza, ottima.

Abbiamo mangiato in quattro spendendo poco meno di 80 euro. Decisamente un posto da segnare e ritornare.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.