Al Km 33 della strada che va da Supersano a Cutruf...

Recensione di del 25/07/2009

Masseria Le Stanzie

25 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Al Km 33 della strada che va da Supersano a Cutrufiano troviamo l’indicazione per la masseria Le Stanzie. Dopo un altro km di sterrata tra eucaliptus e olivi arriviamo in un ampio piazzale rialzato. Se avete avuto la fortuna di arrivare prima del tramonto potete ammirare le piacevoli vallate di olivi che la circondano. L’insieme del 1300-1500 conserva perfettamente il sapore del tempo. La ristrutturazione è stata molto rispettosa, e nei locali sottostanti ci hann
o fatto visitare le splendide macine e presse per la produzione dell’olio con tanto di camino originale per scaldare gli operai. Le sale sopra hanno tutte un aspetto attento ai particolari, e ricche di pomodori e peperoncini ad asciugare.

Ci fanno sistemare nel cortile esterno tra alberi di olivi e fichi circondati da un muretto di pietra e bouganville, piacevole e ventilato nonostante le temperature della zona. Ci accolgono con caraffe di acqua freschissima gassata e naturale e un rosso: Primitivo in caraffa. Le prevenzioni sul vino in caraffa sono destinate a cadere, il vino strutturato, corposo, profumato si lascia bere con naturalezza.

Gli antipasti di terra sono uno dei punti di forza. Ne cito alcuni che mi hanno particolarmente colpito: pittule (pastella fritta) e polpette di melanzane, pitta di patate, un fantastico purè di fave, peperoni con crostini, melanzane al pomodoro, quique di zucchine, ed altri ancora. Alla fine degli antipasti non ci si deve lasciar tentare dalle offerte del personale che ti chiede se ne vuoi ancora.

La cena potrebbe concludersi qui ma ci portano due primi: orecchiette al pomodoro e cavatelli alle melanzane. Per arricchire il condimento, per chi gradisce, puoi aggiungere degli ottimi pezzetti di carne con un sugo di pomodoro favoloso.

Arrivano anche i secondi. Una fiamminga di carne alla griglia con insalata. Debbo segnalare le salsiccette leggermente aromatiche. Tutto freschissimo con sapori veri.

Cominciamo veramente a far fatica a continuare, ma ci servono una composizione di anguria, melone bianco e cummarazze (grandi cetrioli più morbidi). Infine ci portano dei dolci caldi fatti da loro: crostata, pasticciotto alla crema e torta. A seguire: limoncello, grappa, e un amaro al mirto e alloro.

E difficile arrivare alla fine, ed abbiamo voluto chiedere se mai qualcuno si fosse lagnato delle quantità. Abbiamo anche potuto apprezzare come il giorno dopo, nonostante avessimo generosamente indugiato con il Primitivo, siamo riusciti a digerire tutto perfettamente.

La qualità della cucina, la piacevolezza del posto e la cortesia del personale meritano sicuramente un’altra visita.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.