Ci troviamo a Sirmione in una calda serata autunna...

Recensione di del 08/10/2009

Antica Trattoria La Speranzina

100 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 100 €

Recensione

Ci troviamo a Sirmione in una calda serata autunnale. Il paese è pieno di gente e decidiamo di prenotare una cena presso uno dei tanti ristoranti del centro storico. Ci lasciamo guidare da alcune recensioni e decidiamo di provare "La speranzina".
Trovato abbastanza facilmente il locale diamo un'occhiata ai menu esposti, vengono proposti diversi menu degustazione che devono essere scelti da tutto il tavolo; "gran degustazione (terra e mare)" (87 €) oppure "di mare" (77 €) "di lago" ed infine "di terra" con un prezzo di circa 75 €, oltre naturalmente al menu a la carta.
I prezzi sembrano decisamente alti, comunque dopo aver visto la splendida posizione del locale a ridosso del lago e volendo trascorrere una serata romantica decidiamo comunque di prenotare per la sera stessa.
All'orario prestabilito ci presentiamo e veniamo fatti accomodare nella veranda sul lago (era possibile cenare anche nella terrazza all'aperto ed è presente anche una sala interna al livello inferiore).
Il tavolo è proprio di fronte al balcone sul lago e la copertura di teli ci proteggerà dall'umidità serale.
L'arredamento è molto romantico con diversi particolari simpatici ed una musica soft ci accompagnerà durante la serata, i piatti verranno serviti con gran cura ed una buone presentazione.

Viene accesa la candela che è presente ad ogni tavolo e ci viene portato il menu delle acque (cinque acque tra cui scegliere) e degli aperitivi (tre diversi calici di "bollicine").
Ordinata l'acqua ci viene portato un appetizer che ci lascia molto delusi e preoccupati: un mini croissant ai funghi ed un mini assaggio di formaggio e gelatina.
Il pane di vari tipi ed i grissini (fatti in casa) viene portato su un vassoio che viene posto su uno scalda vivande in modo che rimanga caldo e fragrante per tutta la cena
Alla fine decidiamo di optare per il menù "gran degustazione" poichè gli altri menu ci sembrano dei semplici menu a prezzo fisso essendo composti da un antipasto, un primo, un secondo, ed un dolce.
Alcune note sul servizio: le portate vengono servite velocemente e con cura da uno o due camerieri che provvedono anche a illustrare il piatto, l'acqua viene servita all'occorrenza (non abbiamo preso vino), Il servizio è costante senza essere invadente.

Il menu "La Grande Degustazione" si compone delle seguenti portate.
Piccolo saluto della cucina, gambero rosso servito su un tortino di zucca.
Insalata di cicala con sedano e melone al profumo di menta.
Scaloppa di foie gras con riduzione al Recioto della Valpolicella.
Tagliolini all'astice.
Il maître vuole farci assaggiare il loro pesce di lago ed aggiunge "fuoripista" una porzione di luccioperca alla barcaiola con gelatina calda di peperone giallo.
Baccalá di Bilbao cotto lentamente su crema di burrata, coste croccanti e polvere di alici.
Filetto di vitello con senape antica e spugnole croccanti.
Intermezzo di formaggi: tre formaggi diversi abbinati a composte, pomodori e timo e senape antica.
Pre dessert: vengono proposti cinque assaggi di dolci splendidamente presentati: gelato al pistacchio, zabaione, babà al rum, salsa ai frutti di bosco, spuma all'arancio.
Piccola pasticceria: dolcetti di cioccolato e mini meringa, oltre ad un piccolo cannolo di crema.
Poker di piccoli assaggi della pasticceria, un tiramisù poco tradizionale, una cupola di cioccolato con crema e cuore di lavanda, un gelato al mango e cioccolato bianco con pasta al filo ed una rivisitazione del classico drink "Mohito" i cui sapori vengono riproposti al piatto.
Un caffè (5 €) accompagnato da un ulteriore dolcetto di cioccolato nero completa la cena.
I giudizi della mia compagna coincidono con i miei e concordiamo nel pensare che siamo stati piacevolmente sorpresi dall'ottima cena. I prezzi sono sicuramente elevati (completano il conto il coperto da 5 €, e l'acqua Ferrarelle 5 €), ma considerando il luogo (Sirmione) e la qualità del servizio e del cibo ci riteniamo soddisfatti (rapporto qualità/prezzo normale).

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.