La trattoria Da e Figge do Baratta si trova a Sest...

Recensione di del 09/10/2010

Trattoria Da-e Figge du Baratta

20 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

La trattoria Da e Figge do Baratta si trova a Sestri Levante nei pressi del campo sportivo. Per chi giunge dall’autostrada alla rotonda svolta a destra, prosegue per circa cinquecento metri e alla seconda rotatoria si gira a sinistra. Sulla destra si trova il campo sportivo, mentre sulla destra c’è un enorme parcheggio, consiglio di parcheggiare lì e di imboccare via Manzoni (la prima strada a sinistra). L’insegna della trattoria è comunque ben visibile.
Una volta oltrepassata la porta d’ingresso, si trova sulla destra il banco bar, sulla sinistra una porta che conduce nelle salette del ristorante. Mi è sembrato di contare tre salette con parecchi tavoli. L'arredamento è molto semplice, insomma da tipica trattoria, ma pulito e ordinato.
Nella veranda c’è la brace dove si cuoce la carne, specialità della trattoria. Il tavolo è apparecchiato con tovaglia di stoffa bianca e blu, uguale al tovagliolo. Posate, bicchieri e un cesto con grissini confezionati sono già disposto sul tavolo.

Ci presentiamo nella trattoria alle 20:30, previa prenotazione, che consiglio, perché è molto frequentata. Una volta accomodati in un tavolo per due nella veranda ci viene portato il menu: optiamo abbastanza velocemente per due testaieu e due secondi. Nel menu sono proposti dei primi, ma abbastanza normali, mentre è più varia la scelta dei secondi.
Come vino ordiniamo un Lambrusco amabile di un’azienda agricola della provincia di Parma. Dal momento che il vino non era molto costoso, mi aspettavo che la qualità ne risentisse, invece era molto buono (non ne ho accusato i postumi) e servito alla temperatura adeguata.

Arrivano i testaieu al sugo di funghi per me e al pesto per il mio ragazzo. Ho apprezzato molto il testaieu, perché è preparato al momento, infatti il bordo era più croccante e il centro più morbido. Quando vengono preparati prima e poi riscaldati sono più duri.
Ci portano via i piatti e ci vengono mostrati i nostri secondi prima che vengano messi sulla brace. Infatti, poco dopo arrivano per entrambi due belle fette di prosciutto cotto, in una c’è una bella fettina di San Stè, formaggio duro e saporito tipico di Santo Stefano d’Aveto, mentre nell’altra una fetta di scamorza affumicata.
Abbiamo scelto un secondo di carne semplice, ma lo abbiamo gradito, sicuramente cotto alla perfezione.
Ordiamo due dolci: io scelgo la crema catalana (scoperta di recente e che ormai ordino spesso), che ho gradito, mentre il mio ragazzo apprezza la “torta della nonna”, con la crema.

Ci alziamo per il conto, che è di 39,00 euro, così spartiti: 4 euro per due coperti, una bottiglia di vino 7,60 euro; due testaieu 4,20 euro; due secondi 17 euro: due dolci 6,20 euro. Insomma, un buonissimo rapporto qualità/prezzo.
Per quanto riguarda il servizio, non ho trovato molte pecche, non bisogna dimenticare che si tratta di una trattoria, con poco personale e il pienone di clienti.
Abbiamo atteso un po’ di tempo il menu, appena ci siamo seduti, ma dopo aver ordinato ogni portata è arrivata nei tempi giusti. Ho trovato un po’ “costoso” il coperto di due euro, dal momento che non c’era pane fresco, ma solo grissini confezionati.
Sicuramente è una trattoria in cui torneremo di sicuro per assaggiare gli spiedini di carne e il coccio di scamorza affumicata. Pur essendo di Sestri Levasnte, ancora una volta ilmangione.it si è rivelato determinante nella scelta di questo posto, del quale in tempi recenti non avevo sentito giudizi positivi.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.