Erano diversi anni che non frequentavamo questa tr...

Recensione di del 05/12/2009

Trattoria Da-e Figge du Baratta

30 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

Erano diversi anni che non frequentavamo questa trattoria, non per motivi di delusioni provate a tavola, ma essendo di Sestri si cerca di passare la serata fuori dalla cittadina, però, avendo voglia di carne alla brace, questo è uno dei migliori, sia per la qualità della stessa, sia per l'esperienza decennale nel cuocerla.

Prenotiamo il tavolo durante la settimana (precisamente al giovedì, fortunatamente c'è disponibilità). Arriviamo verso le 21:00, il locale è pieno, la clientela è variegata: famiglie con bambini, coppie, gruppi di amici. Addetto alla cottura della carne c'è la stessa persona di diversi anni fa; penso che sia il marito di una delle figlie di Baratta, chissà quanti quintali di carne avrà cotto nella sua vita.

Ci fanno accomodare nella veranda in un tavolo a una decina di metri dal grosso forno a legna. Si può ben dire che fa doppie funzioni: cuoce e riscalda piacevolmente l'ambiente, quel dolce tepore di un caminetto. Il locale è arredato in modo semplice e, cosa che non guasta, dà l'impressione di pulito, tavoli con tovaglie a quadri sulle tonalità dell'azzurro, da classica osteria, con tovaglioli in stoffa dello stesso tema.

Cominciamo con l'ordinazione delle bevande: una birra piccola alla spina, una minerale e mezzo litro di vino rosso della casa che si è rivelato molto "beverino".
Primi: ravioli al ragù di loro produzione e due testaroli, uno al pesto ed uno con salsa di noci.
Secondo: una fiorentina di gr. 900 da dividere in tre, con tre contorni (un'insalata verde e rossa, fagioli all'uccelletto e cipolline in agrodolce).
Dolci: due catalane ed un sorbetto al limone e wodka.
Si chiude il pasto con due caffè e due limoncini.

Conto finale € 76,56.
Un'ottimo posto per mangiare carne di qualità buona, accompagnata da primi piatti di loro produzione anch'essi buoni, ad un prezzo onesto, visto che qui hanno valore i centesimi. Infatti il conto è stato così ripartito: tre coperti € 6,00; vino € 2,07; acqua € 1,55; birra € 2,00; ravioli € 5,16; due testaroli € 4,14; fiorentina € 33,00; tre contorni € 7,74; due catalane € 6,20; un sorbetto € 2,50; due € 2,06 e due limoncini € 4,14.
Una nota di merito va anche alla gentilezza dei gestori nel proporsi alla clientela, nonostante l'affollamento del locale.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.