Decido di portare una coppia di amici in questo ri...

Recensione di del 08/12/2006

La Maison

60 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €

Recensione

Decido di portare una coppia di amici in questo ristorante convinto dalle tante recensioni positive. Troviamo parcheggio proprio vicino al ristorante, direi per fortuna visto che scende una gran pioggia. Dopo aver suonato il campanello ci accoglie un ragazzo, credo si tratti di Alessandro, che si prende subito cura dei nostri cappotti.

L’ingresso è molto particolare, sembra quasi di entrare in un’abitazione privata, molto curato tutto quello che c’è intorno. Ci accomodiamo al primo piano, dove ci è stato riservato un bellissimo tavolo rotondo molto spazioso, e alle signore vengono portati due reggi borsette, cosa molto apprezzata. L’apparecchiatura è molto bella e fine, e il servizio si rivelerà preciso e puntuale per tutta la cena, ma senza essere mai invadente, scambiando talvolta anche qualche battuta.

Ci viene servita come entrée un gambero leggermente caramellato con spezie, veramente buono e delicato. Si capisce subito che sarà un’ottima cena. Il piatto era accompagnato da un ottimo Prosecco.
Prendiamo due antipasti in quattro. Noi carpaccio di rombo su letto di verze con scaglie di mandorle, un connubio veramente perfetto, con pesce freschissimo e delizioso al palato. I nostri amici carpaccio di tonno e salmone con puntarelle ed un altro ingrediente che non ricordo. Anche loro saranno entusiasti del piatto.

Decidiamo di accompagnare la cena con un Gewurtztraminer. Notevolissima la carta dei vini, sembra un’enciclopedia.

Come primi prendiamo tre risotti allo zola dolce e bottarga di Favignana, eseguiti in maniera perfetta senza che alcun sapore sovrasti l’altro. Visti gli ingredienti è un risultato veramente spettacolare. La nostra amica invece opta per spaghetti di farro con passata di cannellini allo zafferano di Navelli, bottarga di tonno di Favignana. Anche lei rimane deliziata dai sapori che il piatto regala al suo palato.
Come secondo Alessandro ci dice che, se siamo tutti d’accordo, ci prepara un ombrina che è perfetta per quattro. Accettiamo subito la sua proposta e decidiamo di farla accompagnare da funghi e patate. Anche l’ombrina si rivelerà freschissima e cotta in modo perfetto anche se semplice, non da meno le patate con i funghi molto saporiti.

Per finire come dolce prendiamo una crème brulé alla vaniglia con bevanda fredda al cioccolato, caffè e panna. Non è per me ma ne ottengo un assaggio. Solo una parola: favolosa! Io e il mio amico prendiamo un tortino caldo al cioccolato con crema al caffè anche questo sublime.

Finiamo con quattro caffè e due Calvados.

Il conto finale è di 245 euro, che, per il tipo di ristorante, per il servizio, ma soprattutto per il cibo, sono tutti meritati. Sicuramente ci tornerò e lo consiglio vivamente a chi non c’è mai stato.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.