E’ deciso da alcuni giorni che usciremo questa ser...

Recensione di del 08/09/2006

La Maison

65 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 65 €

Recensione

E’ deciso da alcuni giorni che usciremo questa sera. Non è deciso affatto il luogo. Ma nel pomeriggio mio marito si esprime con codesta frase più che eloquente su quali siano la sue intenzioni "allora, papero?... ce la facciamo stasera ad andare a La Maison, o anche questa volta succederà qualcosa di incommensurabile?!?..." Sì perché personalmente ci sono già stata in questo (almeno per me) strabiliante ristorante ma ogni qual volta che avevo deciso di andarci con mio marito, succedeva qualcosa che ci costringeva a desistere... Infatti attenderò oltre le 18,30 per prenotare.

Ma la serata è quella "giusta" e finalmente alle 20,40 possiamo suonare il campanello di quello che si confermerà essere uno dei locali che prediligo, probabilmente quello che preferisco per quanto concerne il pesce.
Ci viene ad aprire il giovane e cortesissimo figlio di Pino (il patron) che ci accompagna alla sala superiore. Non mi dilungherò nella descrizione del locale, già ampiamente e più che sapientemente raccontato da altri mangioni ben più in gamba di me. Mi limiterò a dire che anche se agli occhi di qualcuno può sembrare, per così dire, un po’ troppo "alla francese", un po’ troppo eclatante, io l’adoro così com’è e il giorno che dovesse anche solo in un dettaglio trascurabile, venir modificato, mi arrabbierò moltissimo!

Nella sala superiore ci accoglie Alessandro impeccabile come sempre.
Ordiniamo dell’acqua gasata e dalla lista dei vini, su consiglio di Alessandro, un Gewurztraminer Cantina Terlano, veramente ottimo.

Nell’attesa arrivano il cestino del pane, di vari tipi tutti buonissimi, e un’entrèe composta di un cubetto di pollo cotto al vapore accompagnato da un gambero per sushi. Delicatissimo.

Per iniziare prendiamo delle ostriche, giusto per stuzzicarci il palato, e come antipasti del Pesce Spada e coda d’astice marinati con insalata di cipolle rosse, mozzarella di bufala ed emulsione di pomodoro San Marzano per mio marito, Le Crudità di mare per me. Il tutto è semplicemente perfetto, il mio pesce è praticamente superlativo, la preparazione che delizia mio marito una poesia di sapori, insomma una vera goduria che non vorremmo terminasse mai. Voto 10

Come primo piatto mio marito sceglie dei Cavatelli ai due colori con emulsione di zucchine, seppie e ricotta salata, mentre i miei ricordi mi inducono ad ordinare anche questa volta il favoloso Cous cous tiepido profumato al curry, verdure e funghi shitake alla griglia. Veramente un piatto ben riuscito che non smette di sorprendere mai palato e odorato, sino all’ultimo assaggio. Voto 8.

Purtroppo a questo punto siamo già sazi e non riusciamo a proseguire con i secondi piatti, ma ci promettiamo che la prossima non ce li lasceremo sfuggire.
Così mio marito conclude in bellezza con un Armagnac invecchiato 8 anni ed io con una crostata di cioccolato e ananas ai profumi del caramello. Voto 8.

Insomma che altro aggiungere?... Per me val sempre la pena trascorrere una serata a La Maison, in tutti i sensi.
E’ sempre un’esperienza completamente positiva, di enorme piacere. E’ luogo elegante e raffinato ma al tempo stesso che mette e proprio agio. Le preparazioni sono sempre deliziose. Il patron Pino, Alessandro ed ora anche il giovane figlio sanno rendere il tutto praticamente perfetto, una serata "fuori a cena" in una "serata indimenticabile".

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.