Dopo una giornata veramente intensa decidiamo di f...

Recensione di del 11/12/2007

Osteria dei Fauni

45 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 45 €

Recensione

Dopo una giornata veramente intensa decidiamo di fermarci per una cena veloce presso questo ristorante/enoteca situato nel centro di Segrate. Non mi soffermerò sulla descrizione dell'arredamento, già ampiamente descritto nelle recensioni precedenti. Trovo che le tovagliette in carta giallo paglierino non stonino affatto con l'arredamento piuttosto rustico del locale. Piccolo appunto in relazione allo spazio destinato agli appendiabiti, davvero esiguo, ed al posizionamento dei tavoli eccessivamente vicini gli uni agli altri. Durante la serata il locale si riempirà completamente.
Veniamo comunque fatti accomodare con gentilezza e garbo nonostante la decisione di cenare "last minute" non ci abbia permesso di prenotare. Il nostro tavolo è al centro del locale, non è il caso di fare i pretenziosi anche se la vicinanza del tavolo stesso alla porta di ingresso mi fa arricciare il naso. Per fortuna le porte di accesso al locale danno su una bussola di ingresso che funge da filtro alla sala principale così che si eviti di cenare tra spifferi d'aria.

Ci vengono immediatamente consegnati i menu e la carta dei vini, davvero completa. Pochi piatti, a mio avviso garanzia di una cura per un'offerta che dovrebbe garantire assolutamente la freschezza di quanto servito. Ci viene consegnato il cestino del pane (classico e cartamusica), un secchiello di crostini davvero deliziosi ed invitanti (il tasso di colesterolo ringrazia sentitamente...) e dell'acqua microfiltrata.

La nostra scelta cade su un tagliere di salumi di cinta che si riveleranno deliziosi.
Si tratta di una portata decisamente abbondante per un solo commensale, così che decidiamo di dividerlo. Il tutto viene accompagnato da un piatto di sottaceti di loro produzione, croccanti ed invitanti. Accompagnamo il piatto con una bottiglia di Dolcetto della quale, purtroppo non ricordo nè la casa nè l'anno. Comunque un buon vino che ci viene stappato al tavolo e servito in calici adeguati.

Proseguiamo la cena con un tagliere (sempre diviso in due) di tagliata di manzo della quale ci viene chiesto il grado di cottura gradito, accompagnata da patate al forno che si riveleranno ottime, così come la carne. Viene aggiunto un piccolo tavolino di servizio dove verrà posto il pepe, il sale, l'olio toscano e tutto quanto non riesce a stare nel nostro minuscolo tavolo.
Ormai sazi, chiudiamo la cena con due caffè e due distillati.

Il servizio si rivelerà sempre attento e cortesem, nonostante il locale, come già detto, sia oltremodo al completo.
Nota stonata: i nostri vicini di tavolo. Una coppia dove lui, in "cucca", non fa altro che trascorrere il tempo ad elencare i suoi presunti possedimenti ad una lei deliziata. Volume della discussione assolutamente seccante! Potrei provvedere a memoria alla prossima dichiarazione dei redditi del gasato.

Il conto: 18 euro il tagliere di salumi, 40 euro la tagliata con le patate, 18 euro il dolcetto, 1 euro l'acqua, 3 euro i caffè, 10 euro per i distillati. Non viene conteggiato nè pane nè coperto.
Che dire? Un locale che mi ha piacevolmente sorpreso per la cucina e per il servizio, davvero "a modino" pur senza fronzoli. Snervante non tanto il brusio di fondo inevitabile visto il "tutto esaurito" (di martedì!?) ma la vicinanza a quel tavolo di zoticoni che ha indubbiamente infastidito.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.