Specie in estate è piacevole assaporare all’ora de...

Recensione di del 08/07/2012

Bugliani - da Cesare

12 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 12 €

Recensione

Specie in estate è piacevole assaporare all’ora del pasto una focaccina con la farinata, ed è per questo che con alcuni colleghi ci siamo avventurati da un’altra storica figura di farinataio: Bugliani di Sarzana appunto.
Il locale in sé non ha assolutamente variato la struttura, un piccolo locale interno ed alcuni tavolini sotto lo storico porticato dell’hotel Laurin, storico locale di Sarzana chiuso più di vent’anni fa a seguito di un incendio.
Ed oggi abbandonato a migliaia di piccioni e forse a qualche senza tetto.
Questo hotel sito nel centro di Sarzana era un ristorante di élite dalla fine dell’Ottocento fino a nostri giorni, ed un albergo per chi frequentava il centro del comune dello spezzino.
Giriamo questa nostra alle autorità competenti nella speranza si ricordino nei loro preventivi anche la ristrutturazione di questa struttura fatiscente.

Ritorniamo da Bugliani, in periodo di crisi, i fatturati dei ristoranti diminuiscono, mentre il mordi e fuggi è in incremento.
Pensavamo di mangiare in piedi una mezza focaccia con la farinata, ma poi ci facciamo tentare e chiediamo di sederci.
Non dobbiamo aspettare molto, malgrado non avessimo prenotato, e dopo qualche minuto una gentile commessa ci prepara la tavola.
La mise in place è sempre la solita, essenziale ma molto simpatica: carta paglia per tovagliato, menu a voce, anche se la scelta non è variata negli anni.

Assaggio di tutto quello che il forno ci può fornire, forno rigorosamente a legna alla ligure con piccola imboccatura e mattoni portati ad una temperatura di bianco, come si usa dire in gergo.
Con la farinata si addice molto a mezzogiorno la birra, e così sia, anche se non disdegnamo una bella bottiglia di acqua minerale con il suo invitante perlage.
Un misto fra farinata e pizza, il tutto rigorosamente al taglio.
Arriva in pochi minuti tutto molto fumante e profumatissimo.
La farinata viene prodotta con la farina di ceci impastata con acqua e abbondantemente cosparsa di olio, che come decantano le locandine appese al muro è olio extra vergine, e si sente anche dopo la cottura, asciutta e fragrante.
La pizza poi è giustamente non reclamizzata quale "margherita" o "napoletana", ma semplicemente pizza con mozzarella pomodoro e origano, impasto impeccabile, cottura di entrambe perfetta, ritengo che almeno nella zona come servizio al taglio siamo al top. In particolare il pomodoro è di ottima qualità, assolutamente non acido, e la mozzarella è veramente mozzarella e non quei formaggi fusi che vengono stesi sulla pizza e che portati alla bocca fanno delle orribili sfilacciature.

Complimenti a Bugliani per l’attenta scelta e per aver mantenuto un locale storico nella splendida realtà artigianale.
Speriamo sia di monito alle giovani leve che si accingono a portare avanti altre realtà nel settore del servizio al taglio di questi due splendidi piatti riveduti per il palato degli spezzini.
Il conto totale di 12 euro a testa accontenta il portafoglio oltre ad aver accontentato il vecchio gusto tradizionale della nostra zona.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.