Ho prenotato il pranzo in questo ristorante dopo a...

Recensione di del 05/06/2005

Hostaria del Riso

25 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Ho prenotato il pranzo in questo ristorante dopo aver letto la recensione presente su questo sito.

Veniamo accolti dal cordialissimo gestore del ristorante che ci fa accomodare in giardino, vista la bella giornata accogliamo volentieri la proposta!
Il giardinetto sembra più che altro una veranda, è piuttosto piccolo (i coperti saranno si e no una trentina) i tavoli e le sedie sono di plastica, quelle classiche da giardino; tovaglia e tovagliolo di carta, le posate almeno no per fortuna! Bicchiere per l'acqua e classico calice per il vino.

Si stava decisamente bene, grazie alla copertura vegetale del giardino, abbiamo pranzato all'ombra delle viti.
Ci viene celermente servito un appetizer composto da salame, salame piccante e scaglie di grana, il tutto accompagnato da un calice vino bianco frizzante (c'era aggiunta qualche sostanza rosata che non sono riuscito a decifrare).
Appetizer nella norma, ma comunque sempre ben gradito !
Nel menù sono presenti una decina di risotti creati con buona fantasia nella scelta degli ingredienti e ogni risotto viene preparato con un tipo diverso di riso adeguato agli ingredienti.
Come menu scegliamo un assaggio di antipasti e come primo praticamente un bis di risotti (il piatto forte del locale visto il nome).

Gli antipasti sono composti da:
arancino alle verdure (sufficiente, il riso era un po’ passato di cottura)
merluzzo all'aceto (buono, l'aceto era balsamico e il tutto appoggiato su un letto d'insalata)
bocconcini di maiale e pere (molto buono e ottimo il contrasto tra carne-pere anche se queste ultime sembravano in mostarda in quanto rimaneva in bocca un sapore piccante)
filetto di spada con fagiolini e crema allo yogurt (buono anche se alla fine poco saporito)
l'ultimo è un chupito composto da una salsina di cui non ricordo il composto e fettine di peperone crude, sinceramente non mi ha detto nulla.
Da notare che ogni antipasto era servito in un suo apposito piattino.

Prendiamo 2 risotti, il primo con zucca, amaretto e pancetta; decisamente ottimo, riso cotto alla perfezione e interessante il contrasto tra il dolce della zucca e il sapore forte e deciso della pancetta.
Il secondo risotto è una trilogia di funghi al vino rosso, questo buono (cottura sempre eccellente) ma privo di suscitare l'interesse come il precedente, alla fine trattasi di un "semplice" risotto ai funghi spruzzato con del vino rosso.
Per concludere il pranzo prendo la fonduta di cioccolato fondente e frutta fresca, una sorta di bourguignonne solo che nel pentolino a bollire c'è il cioccolato e si intinge la frutta (tra queste kiwi, fragole, mele, melone, albicocche); molto buono e caratteristico, via!
Alla fine ci facciamo portare un cucchiaino a testa per fare la "scarpetta" alla cioccolata rimasta nel pentolino.

Durante il pasto abbiamo bevuto 2 bottiglie di rosso di San Colombano al Lambro che il gestore ci ha detto essere l'unico doc della provincia milanese (che poi era igt non doc), anche se sono convinto del fatto che San Colombano sia in provincia di Lodi, però posso sicuramente sbagliarmi!
Un vino assolutamente non eccezionale ma che va più che bene per pasteggiare e si accompagna degnamente ai risotti.
Concludiamo il tutto con caffè e grappa.

Alla fine in 3 veniamo a spendere 25 euro a testa comprendendo: Misto di antipasti, bis di primi, fonduta di cioccolato x 2, 1 macedonia, 2 bottiglie di rosso San Colombano, 1 bottiglia d'acqua, 3 sorbetti
Caffè e amari offerti; il dessert finale non compare nella ricevuta finale, anche se il gestore ci aveva promesso uno sconto credo proprio che si sia scordato dei dessert mi parrebbe uno sconto tantino esagerato offrire sia dessert che caffè/amaro !
Un ristorante che tornerei volentieri a provare, soprattutto per la voglia di assaggiare qualche altro risotto e per i prezzi decisamente contenuti !

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.