Arrivarci è facile. O, almeno, lo sarebbe, se un n...

Recensione di del 26/10/2007

Al Ruinello

35 € Prezzo
8 Cucina
9 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Arrivarci è facile. O, almeno, lo sarebbe, se un nostro compagno di viaggio non si fosse intestardito a farci gioiosamente sperimentare quella grandiosa pirlata che è il satellitare portatile che sostituisce l'antica, goliardica e mai troppo rimpianta cartina spiegazzabile.
Insomma: abbiamo fatto un passo. Non il San Bernardo, ma pur sempre un passo. Anziché, molto più prosaicamente ma anche più velocemente, girare comodamente da Stradella verso Santa Maria della Versa, e da lì svoltare e salire due minuti fino al ristorante.
E benché molti dell'equipaggio (in sei, su multipla ribattezzata da tempo “pappamobile”) avessero svariati tipi di nausee, dopo un giretto e un paio di pagliette insalubri siamo entrati in questo ristorante/casa, decisamente accogliente, dove si pratica una cucina di colonizzazione piacentina, ma dove l'oste ha cortesia e silenzio più piemontesi che lombardi.
Pulizia e professionismo assoluti.

Iniziamo con un giro d'ottimi salumi misti, accompagnati da un'insalata russa che alcuni han trovato modesta, mentre a me ha soddisfatto pienamente.

Di primo abbiamo assaggiato risotto ai porcini e pisaréi e fasò.
Dei secondi è stata data una lettura troppo edulcorata e “buonista”: al palato erano senz'altro pienamente soddisfacenti, ma noi qui siam della scuola che dove la tradizione dice “strutto!” deve esserci lo strutto. Comunque, sufficienza più che piena.
Il risotto, invece, era semplicemente stratosferico. Perfettamente mantecato, salato, insomma: cotto alla perfezione. Funghi buonissimi e tra i sapori vari un'erba/aroma che non ho saputo definire, ma che impreziosiva notevolmente il tutto. Davvero un piatto memorabile.

Di secondo stracotto di manzo con polentina, davvero buono, e per concludere crostata di fichi eccellente, da primato nel genere crostate.
Come dicevo, il posto è davvero gradevole: dal nostro tavolo si vedeva l'ampio e verde giardino. La giornata era battistianamente uggiosa. Nel locale (era un venerdì a pranzo) eravamo soli, e l'atmosfera era piacevolissima.
Il tutto valeva sicuramente i 35 euro di conto.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.