L’Osteria delle Nazioni si trova a San Quirino pra...

36 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 36 €

Recensione

L’Osteria delle Nazioni si trova a San Quirino praticamente nel centro del paese. Siamo ospiti di amici quindi al ristorante si va a piedi. Il locale è gestito da decenni dalla famiglia Canton proprietaria anche del ristorante La Primula che si trova a pochi metri di distanza.

Bancone all’ingresso e tre salette arredate con tavoli di legno e alle pareti una serie di dipinti moderni molto belli di un artista locale.
Cucina di impronta regionale con qualche piatto di pesce, carta dei vini molto interessante che attinge dal vicino ristorante, produzione friulana al gran completo, ricarichi onesti. Il servizio è svolto da due signore sorridenti,

Arrivano al tavolo, insalata di mare, brovada con musetti (luganeghe) rape stufate tipico piatto friulano, un piatto di petto d’oca e una tagliatella al ragù, i nostri amici sono rimasti soddisfatti della loro scelta con menzione particolare per tagliatelle e brovada.

Per noi invece due tagliatelle di ragù di cervo, ottime e due capriolo in salmi con polenta, piatto robusto e saporito. L’unico appunto ci stava bene una fetta di polenta in più. Anche per noi giudizio positivo.

Abbiamo bevuto un uvaggio Edy Keber e un tocai riserva di Gigante, buoni entrambi ma sicuramente una marcia in più per il tocai per la notevole struttura. Il servizio è svolto da due signore sorridenti, primo vino servito a temperatura un po' alta e dopo mia richiesta ci hanno portato un secchiello, secondo vino servito alla perfezione.

Mentre i nostri amici provano del Montasio stagionato noi ci facciamo tentare dai dolci, ottimo torroncino con salsa al cioccolato e poi giro di grappe storica Domenis, morbida lievemente aromatica, caffè per tutti per finire una buona cena.
Conclusioni, cucina eseguita con mano sicura locale carino e solare e poco problemi di parcheggio. Da consigliare. Qualità/prezzo buono per quanto abbiamo bevuto.
A testa 36 euro. Due acqua minerale, una insalata di mare, una brovada con musetti, due tagliatelle al ragù di cervo, due capriolo in salmì con polenta, un petto d’oca, sei storiche, un wild turkey riserva, cinque caffè, un gigante riserva, un keber uvaggio, torroncino con salsa al cioccolato, formaggi. Totale
142 euro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.