Sono rimasta colpita più volte dalla fedeltà delle...

Recensione di del 13/03/2010

Antico Pavone

20 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Sono rimasta colpita più volte dalla fedeltà delle recensioni presenti all'interno di questo sito, ma questa volta sono rimasta piacevolmente soddisfatta. Entrati nel locale, dal sapore di osteria, veniamo fatti accomodare nella sala ristorante, piccola ma accogliente con un grande camino aperto a riscaldare, in tutti i sensi, l'atmosfera. I tavoli sono tutti grandi, da almeno 4-6 persone ma veniamo comunque fatti accomodare in uno di questi. Per fortuna abbiamo prenotato perché in breve la sala si riempie completamente e sarebbe stato un vero peccato perdersi questo locale. Alle pareti stoviglie di rame e quadretti in legno dipinti a mano contribuiscono a rendere l'atmosfera rustica e casalinga.

Il menu elencato a voce riempie il cuore di buone speranze accrescendo l'appetito.
Ordiniamo come antipasto i salumi misti (ottimi, con una nota di merito alla coppa, saporita e che si scioglieva in bocca) con sottoli fatti in casa, i funghetti davvero eccellenti.
Poi polpette di carne che risultano essere crocchette di carne e verdure fritte e impanate servite tiepide: davvero favolose.
Nei primi non hanno grande varietà ma noi optiamo per degli gnocchi di patate al gorgonzola: porzione generosa e molto buoni.
Il piatto forte della casa è però l'anatra alla creta. Poco prima che ci venga servita, con contorno di patate bollite con olio e prezzemolo, viene portata in sala la teglia, enorme, che contiene il cartoccio con l'anatra ricoperta di carta da forno e circondata da creta che, come ci spiega la ragazza in sala, la aiuta a cuocere lentamente; cottura necessaria quattro ore.
Ordiniamo poi il dolce, io un semifreddo della casa alla meringa, davvero buono, e il mio ragazzo tiramisù della casa, niente di meno.
Prendiamo infine due caffè e due grappe.

Il vino che abbiamo scelto per accompagnare il nostro pasto era una bottiglia di Gutturnio di Castelvetro.
Il conto è onesto, davvero da trattoria di una volta.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.