E' sempre difficle fare una recensione su un local...

Recensione di del 04/10/2005

Mizuumi - Asian Fusion

40 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

E' sempre difficle fare una recensione su un locale etnico, infatti per un giudizio ideale sui piatti bisognerebbe poterli raffrontare con quelli del paese d'orgine: questo è quasi impossibile, per cui posso limitarmi a delle considerazioni sull'equilibro degli ingredienti e sul sapore finale. Entrano anche in gioco le esperienze personali in altri ristoranti e, per quanto riguarda i giapponesi ci si può rifare a quelli di chiara fama, gestiti da personale giapponese. Questi, che io sappia, sono tutti a Milano, quindi il mio sistema di riferimento non può che esser costituito dai ristoranti giapponesi di Bologna ed Emilia, mediamente gestiti da cinesi ma non per questo da rifiutare a priori.

Veniamo al locale in questione. Il cinese Lago Siu di San Lazzaro ha cambiato gestione o meglio si è rinnovato (credo sia ora la figlia dei proprietari ad occuparsene): arredamenti fusion e moderni, tanto che non sembra di stare nel bolognese, abituati come siamo, ad un'omologazione estetica totale.
Al primo piano troviamo cucina cinese e qualche specialità thailandese.
La recensione di questa parte la lascio ad altri perchè, per quanto mi concerne, il richiamo del Giappone è sempre troppo forte.

Al piano superiore, dunque, un arredamento in stile, c'è anche una saletta dove poter mangiare sui tavolini bassi. E' possibile fare anche ordinazioni miste; ho visto piatti che scendevano al piano di sotto, immagino sia possibile anche viceversa. Consiglio di dare un'occhiata al bellissimo sito che hanno fatto: ci sono anche le foto e il menu.

Veniamo ai piatti. L'immancabile Miso shiro: la zuppa di miso, buona e "preparatoria"; oltretutto arriva quasi subito e placa l'attesa; forse lievemente insipida per il mio palato.

Tempura soba: ampia zuppa, con gli spaghetti di grano saraceno e qualche verdura e gambero in tempura sopra; lievemente difficoltosa da mangiare con le bacchette ma molto buona.

Sul sashimi ho poco da dire; freschezza e buona porzione, mentre sul sushi sottolineo che sarà anche un sushi veloce (l'alga trasversale è presente solo in quelli con il polipo) ma riesco ad apprezzarlo moltissimo anche io. Infatti non amo il sushi, quando sento il sapore agro-dolce del riso: qui il riso è assolutamente neutro e mi avvalgo del disclaimer messo in precedenza; non so come debba essere il sushi doc, ma questo mi piace molto.

I miei adorati Futomaki sono molto buoni, peccato per quel lieve velo di maionese che mi disturba un po'; magari la prossima volta chiedo se si può togliere.

Il te-maki ikura è una delle ultime scoperte, ottimo e delicatissimo. Consiglio senza riserve gli Yaki udon: spaghettoni bianchi saltati con manzo e verdura, sono davvero ottimi.

Ho finalmente mangiato anche il katsu don, celebre piatto per gli amanti di anime e manga, molto buono e in porzione consistente: è una ciotola di riso colma con sopra la carne.

La Tempura è in giusta quantità, e ben fritta, sopratutto rispetto ad altri locali, è croccante come deve essere ed affatto unta.

Il pollo alla griglia con salsa teriaki è favoloso ed anche gli yaki tori (si consiglia del riso bianco per l'avanzo di salsa che merita una jappo-scarpetta).

Infine akuki azuki creps con crema di fagioli rossi e gelato; sono molto buone ed ideali per terminare il tutto.

Abbiamo pasteggiato e tè verde caldo. Spesa 40 € a testa, circa.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.