Visitato il 3/12/2005 a cena.
Frequento abitu...

Recensione di del 03/12/2005

Il Camino

27 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 27 €

Recensione

Visitato il 3/12/2005 a cena.
Frequento abitualmente e da diversi anni questo ristorante poichè si trova a trecento metri da casa mia ed è il mio riferimento normale per le sere che non ho voglia di cucinare.
L'ambiente è anonimo, senza particolari attrattive.
Entrando si trova sulla sinistra la saletta principale con circa trentacinque coperti. Proseguendo invece oltre la cassa, il bancone per la preparazione delle insalate, dei salumi e del caffè e la vetrina del pesce, vi sono altri venti coperti con in un angolo il forno per le pizze ed in fondo la cucina a vista. Salendo la scala sul lato destro si raggiunge un'altra saletta, con una ventina di coperti, utilizzata solo se vi è grande affollamento o tavolate numerose che desiderano stare da sole.

Il servizio è svolto da due camerieri coordinati dal padrone, aiutato qualche volta dalla figlia. Normalmente è veloce, efficiente e cordiale; gran parte dei frequentatori sono clienti abituali. Se però vi è molto affollamento imprevisto, se previsto vi è un cameriere aggiuntivo, diventa un po' confusionario ed i tempi di attesa si allungano.

Il menu è molto vasto, forse troppo, orientato prevalentemente sul pesce, ma con i piatti di carne più abituali. Qualche volta si trovano proposte della cucina del nord Toscana: il proprietario è di Massa e dalla zona provengono una parte dei prodotti.
Buoni i gelati di propria produzione.
Da un paio d'anni il locale opera anche come pizzeria, anche da asporto, con ampia scelta e buona qualità.

Nella mia ultima visita ho mangiato.

Primo.
Polenta alla carrarese, cioè con misto di verdure, fagioli borlotti ed abbondante cavolo nero. Molto buona, peccato sia raramente in lista.

Secondo.
Salsicce toscane con cime di rape. Buone le salsicce;un po' filacciose la cime.

Dessert.
Torta al kiwi, fatta in casa, discreta, anche se un po' asciutta.

Ho bevuto acqua minerale ed un buon vino rosso toscano, prodotto dalla famiglia del proprietario. Ho chiuso con caffe e limoncello.
Il conto, forfettario, è stato di 27 euro.
Generalmente, mangiando due portate e dessert, si spendono da 25 a 30 euro.
Giudico buono, per lo standard milanese, il rapporto qualità/prezzo.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.