A pranzo, un sabato mattina di passeggiata in cent...

Recensione di del 15/01/2011

Tad

28 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 28 €

Recensione

A pranzo, un sabato mattina di passeggiata in centro. La mia accompagnatrice mi propone di pranzare in questo piccolo ristorante che per me è una vera sorpresa. All'interno di un negozio di tessuti, complementi di arredo di design, abbigliamento etno-chic, si trova questo piccolo caffè. Il Tad si compone di una piccola saletta interna, arredata sui toni del grigrio e di un delizioso giardino di inverno nel quale sono disposti circa una decina di tavoli. Il legno chiaro è il materiale utilizzato per il pavimento e i tavoli dell'esterno. Il locale è molto silenzioso, quasi non pare di essere a pochi minuti a piedi dal caos turistico di Piazza di Spagna.
Il menu, un depliant che si apre a fisarmonica, e che abbiamo dovuto attendere forse un po' troppo, presenta degli interessanti piatti di cucina fusion, dalle insalate a piatti a base di carne o pesce più elaborati.

Ordiniamo dell'acqua, che ci viene servita insieme ad un cestino di pane fatto in casa, discreto e dei torcetti salati, molto stuzzicanti.
La composizione dei piatti è scenografica e molto curata. Ordiniamo due piatti: primo pollo al curry con verdure saltate e riso selvaggio e basmati; nel grande piatto da portata sono appoggiate la cupoletta con il riso, una piccola ciotolina in ceramica bianca con le verdure (dall'aspetto ottime, cucinate in modo che risultino bel distiguibili le melanzane dalle zucchine) e in una coccote, il pollo ricoperto da una salsa al curry molto fluida che si rivelerà anche molto delicata. La carne è morbida e sugosa e saporita al punto giusto.

Anche il secondo piatto, tajne di agnello con cous cous ai broccoli, pomodori secchi e mandorle è molto invitante. Al centro del piatto, la ceramica bianca del tajne, circondata dall'anello di cous cous. Lo spezzatino di agnello è ottimo, morbido marinato al punto giusto da non essere eccessivamente "selvaggio" ma nemmeno da perdere l'inconfondibile sapore dell'agnello. Il cous cous, forse un po' secco, ma l'abbinamento con i broccoli e i pomodori è decisamente piacevole.

Il cibo è molto buono, considerata anche la zona turistica, il locale diverso dal solito e molto silenzioso. Unico neo, il servizio un po' lento e a volte distratto; abbiamo aspettato forse un po' troppo per aver il menu, abbiamo chiesto di poter ordinare. Concludiamo con due caffè per un conto di 55,00 € in due.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.