Per fortuna abbiamo prenotato, perchè il locale si...

Recensione di del 09/10/2010

Felice a Testaccio

35 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Per fortuna abbiamo prenotato, perchè il locale si riempe in fretta e tanti clienti vengono "rimbalzati". Il ristorante è composto da due sale con una trentina di tavoli. I camerieri recitano la "litania" dei primi e dei secondi e la scelta è veramente difficile.
Solitamente non ci sono antipasti, ma oggi hanno preparato una frittata di broccoletti, che decidiamo di provare: è di un colore giallo intenso morbida, saporita e gustosa.

Come primi piatti, optiamo per mezze maniche alla carbonara e tonnarelli cacio e pepe. I piatti arrivano fumanti e c'è una specie di rituale per condire i tonnarelli: il cameriere con l'aiuto del cucchiaio e della forchetta amalgama lo strato di pecorino e di pepe che ricopre la pasta con il condimento e il risultato è divino. Entrambi i primi sono abbondanti, ben conditi, buonissimi e alla fine la scarpetta è un must a cui non rinunciamo.

Come secondo scegliamo le costine di abbacchio impanate con i carciofi in pastella. Le costine, che di solito sono molto sottili e con poca carne, sono della misura giusta e "ricche di ciccia" e le gustiamo mangiandole con le mani. Forse come contorno era da abbinare qualcosa di non fritto, ma apprezziamo comunque i carciofi anche se siamo pieni.

Non rinunciamo ad un assaggio di uno dei dolci fatti da loro: dividiamo una fetta di torta di ricotta con le pere: delicata freschissima è un'ottima chiusura del pranzo.
Abbiamo pasteggiato con una bottiglia di Frascati (di piccola taglia), acqua frizzante e finito con un amaro.
Il servizio è celere e i piatti sono tipici della cucina romana.
Vi consiglio di provarlo se andate "nella capitale".

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.