Che afa! Per sfuggirle decidiamo di imbarcarci des...

Recensione di del 19/09/2011

La Longarina

35 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Che afa! Per sfuggirle decidiamo di imbarcarci destinazione Castelli Romani, e più precisamente, a Rocca di Papa. E’ pomeriggio e man mano che ci avviciniamo alla meta, vedo che le temperature esterne all’auto diminuiscono notevolmente.
In questa zona ci vengo spesso e conosco molti locali che però, diciamoci la verità, non mi entusiasmano all’idea di tornarci! Ricordo allora di un commento di un collega di 2spaghi per un locale in zona: faccio mente locale ed imbocco la Via dei Laghi, in una traversa della quale, appunto, si trova La Longarina. Un parco enorme, molti alberi da frutta e non, un silenzio ed un fresco. Ci avviciniamo al locale e immediatamente ci vengono incontro per proporci un aperitivo di benvenuto! Con quella sete... Si comincia bene, no?
Decidiamo naturalmente un tavolo sotto un albero, al fresco della sera incipiente, e ci accomodiamo pronti a degustarci la serata.
Il locale consta di due sale interne e due all’esterno: una più piccola, molto appartata e molto romantica, e l’altra, molto ben attrezzata. Musica lievissima in sottofondo.
Un simpaticissimo cameriere, professionale ma molto alla mano, ci declama le specialità della casa; optiamo per delle fiorentine alla brace e l’antipasto Longarina della casa: cartoccio di fritti vegetali, sformatino di cipolle di Tropea e speck croccante, bufaline, salumi vari, coppiette e una burratina che si scioglieva in bocca, il tutto accompagnato da una focaccia bollente.
La fiorentina era davvero superba, di oltre un chilo l’una, si scioglieva in bocca. Devo dire che comunque, oltre la superiore qualità degli ingredienti che utilizzano, è il rapporto umano che caratterizza questo locale, che (sempre secondo me e soltanto me), gli dà quel qualcosa in più che me lo fa ora preferire rispetto a tanti altri della zona.
Ho bevuto del Negroamaro del Salento, molto abboccato. Naturalmente a tavola olio evo e macinapepe!
Due ottime verdure ripassate hanno completato il quadro, insieme a caffe’ e Montenegro.
Conto totale di 135 euro che non sono pochi ma, per chi come me ama essere coccolato, valgono il viaggio e la spesa.
Bagni pulitissimi e profumati.
Ci tornerò a giorni per provare una loro ulteriore specialità: il pesce, ieri ne ho visto passare dei piatti molto invitanti.

Enzo

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.