Un intoppo prima della partenza, da imputare ad un...

Recensione di del 05/10/2009

Trattoria Via Vai

40 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Un intoppo prima della partenza, da imputare ad un figlio un po’ smemorato, non ci impedisce di raggiungere in quasi perfetto orario la nostra meta: una bella e rilassante trattoria di campagna, ad un tiro di schioppo da casa. Pochi commensali, ambiente piacevole, atmosfera quasi ovattata. Menu essenziale, molto coinvolgente, una dozzina di piatti proposti nel rispetto della tradizione e della stagionalità delle materie prime.
Per cominciare alcune fette di salame cremasco e sformatino di spinaci con fonduta di formaggio salva. Salame, che i fratelli Fagioli producono in proprio, macinatura media, giustamente morbido, profumato, perfettamente adatto a qualsiasi momento di convivialità. Ottimo inizio. Una serie di piatti veri, realizzati con prodotti scelti, reperiti anche nelle aie, forse negli orti delle vicine cascine, hanno reso il prosieguo della cena davvero degno dell’occasione.
Primi. Ravioli ripieni di formaggio e noci. Risotto con salciccia.
Secondi. Petto d’oca affumicato con patè della casa. Coniglio disossato e ripieno con salsiccia e funghi. Controfiletto di fassone piemontese con verdure al forno. Cosciotto d’anatra in umido con funghi.•
Per finire: budino caramellato di ricotta, torta sbrisolona con salsa di zabaione alla cannella, gelato all’amaretto.
Conto: quattro coperti 6,00 €; una bottiglia di moscato 16,00 €; due bottiglie d’acqua 4,00 €; due antipasti 20,00 €; quattro primi piatti 40,00 €; quattro secondi piatti 54,00 €; quattro dessert 20,00 €. Per un corrispettivo di 160,00 €.
Porzioni generose, ma non eccessive. Carta dei vini ben assortita e con ricarichi ragionevoli.
Il servizio in sala è stato amabilmente garantito da una giovane cameriera.
Unico neo, superato con un certo rammarico, la notizia della indisponibilità, ahimè, dei classici tortelli cremaschi. Comunque rimango decisamente soddisfatto per essere riuscito, ancora una volta, a riassaporare i piaceri di una sana cucina della memoria, senza rivisitazioni e reinterpretazioni varie, forzature che hanno spesso un impatto tragicomico sul risultato finale.
Il Via Vai, ancora una volta, si è confermato luogo sicuro per la sua sincera cucina e l’indubbia qualità dei cibi proposti che evocano e raccontano della loro terra d’origine. Serata resa ancora più gradevole dalla presenza dei miei familiari, in particolare, illuminata dal sorriso della festeggiata: mia figlia!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.