Un ritrovo tra ex commilitoni (con mogli) è ...

Recensione di del 13/05/2007

Trattoria Via Vai

45 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
5 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 45 €

Recensione


Un ritrovo tra ex commilitoni (con mogli) è l'occasione per testare questa trattoria tanto celebrata.

La giornata è di pieno sole, così quando arriviamo a Bolzone, nel cuore della pianura padana, l'ambientazione è quella giusta.

Comodo il parcheggio proprio a fianco della bella costruzione gialla completamente ristrutturata. All'interno il clima è veramente da trattoria. Cameriere in abiti informali, tavoli abbastanza vicini con mise en place spartana. Non è previsto un aperitivo come benvenuto.

La carta delle vivande presenta poche proposte ma abbastanza stuzzicanti. Cominciamo con antipasti di paté della casa, salame d'oca, sformato di verdure con fonduta al malva cremasco. La fonduta è eccezionale, anche grazie all'ottima materia prima. Lo sformato, ben presentato con tre strati di diversi colori, sa di verdura, e ciò è sufficiente. Davvero buono il patè, non avaro di fegato d'oca, il prosciutto si scioglie in bocca.

Come primo risotto con zucchine e speck per tutti. Trenta minuti d'attesa (troppi), ma il risultato è dignitoso. Giusta la cottura, perfetto l'equilibrio dei sapori impreziosito da un ottimo parmigiano grattugiato.

Il secondo è solo per gli uomini: filetto di baccalà fritto con coulis di pomodoro, olive e capperi. Tutto fatto bene ma la porzione davvero ridotta e l'assenza di un contorno impoveriscono il piatto che alla fine risulterà la nota dolente del nostro pasto.

Il dessert (frolla all'ananas) è normale, nel senso che si può mangiare ma non lascerà meravigliosi ricordi.

Per il vino ci affidiamo al consiglio del proprietario che, giustamente, ci propone un rosso nonostante la presenza del pesce. Peccato che manchi la carta dei vini, giusto per sapere il prezzo di ciò che si berrà.

Nel complesso la visita alla "VIA VAI" ha presentato luci ed ombre. queste ultime, oltre al già citato baccalà sono rilevabili nel servizio davvero approssimativo (lunghi tempi di attesa, posate arrivate dopo i piatti, piatti di altri tavoli serviti al nostro) e solo in parte giustificabile dal pienone ed infine dai prezzi non esattamente da trattoria.
Non si è respirata, insomma, un'aria positiva, gradevole, quella magia che ti invoglia a tornare il più presto possibile. Peccato.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.