Dopo vari tentativi di prenotare un tavolo in gior...

Recensione di del 18/11/2006

Trattoria Via Vai

42 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 42 €

Recensione

Dopo vari tentativi di prenotare un tavolo in giornata in questo locale stavolta agisco prima e in settimana chiamo per fermare un tavolo da sei.
Siamo tre coppie e veniamo accolti dal gentile proprietario che ci indica il nostro tavolo.

L’ambiente è molto luminoso, i colori prevalenti sono il verde chiaro ed il bianco, sul soffitto sono appesi dei veli bianchi e la tavola è ben preparata, posate di qualità e bicchieri sempre idonei.

Ordiniamo tre tipi di antipasti da dividere e scegliamo petto d'oca affumicato con patè della casa, fiocco di culatello e terrina d'oca con composta di mele cotogne; come si nota, a parte il culatello (davvero ottimo), è l’oca a farla da padrona, infatti al Via Vai la cucina cremasca è la base da cui si parte per poi rivisitare alcuni classici piatti.

Di primi ordiniamo ravioli ricotta e spinaci per me, scelta che più classica non si può, certo che la bontà del piatto mi ha sorpreso, alcuni dei miei commensali hanno preso gnocchi di mais con salsa al barbera, li ho assaggiati ed anche qui il mio giudizio non può essere che positivo

Il mio secondo era qualcosa di spettacolare: cosciotto d'oca con salsa ai funghi.
L’ottima qualità della carne si sposava perfettamente con la crema ai funghi che guarniva il piatto: portata migliore della serata.
Anche il filetto di fassone con broccoli al naturale è stato notevole così come lo sformato di broccoli con fonduta di salvia.

Ordiniamo anche dei dolci in cui spicca la girella di pan di spagna farcita con cioccolato bianco e salsa di cachi.

Da bere oltre ad alcune bottiglie d’acqua abbiamo ordinato due vini rossi Gutturnio 2004 La Tosa ed un Rosso di Montalcino Capanna 2004 ed un bianco davvero molto buono Sauvignon blanc Merano 2004.

Il servizio è cordiale e preciso, alla fine della cena il titolare ci ha omaggiato di alcuni inviti per la presentazione di un libro sulla gastronomia cremasca in programma per la serata seguente in teatro a Crema, gesto carino ed apprezzato.

Caffè ed amari chiudono questa positiva esperienza al Via Vai dove forse l'otto alla cucina è leggermente stretto, diciamo 8,5.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.