Sono stato da Nostromo per la terza volta e, ne va...

Recensione di del 10/01/2009

Nostromo

36 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 36 €

Recensione

Sono stato da Nostromo per la terza volta e, ne vale sempre la pena.
Intanto bisogna dire che è comodissimo, all'uscita autostradale di Rapallo, il ristorante è dotato di un ampio parcheggio (che in Liguria non fa mai male).
È la classica trattoria genovese con arredi datati e atmosfera sicuramente non raffinata (ma a me sono proprio i posti che piacciono di più).
D'obbligo la prenotazione almeno nei fine settimana.
Ci si siede su tavoli apparecchiati sullo stile del locale (quindi un po’ spartani) e si trova un ottima focaccia con acqua e vino servito in tipiche fiaschette di vimini. (il vino è naturalmente bianco ma non essendoci l'etichetta faccio fatica a risalire al tipo....forse un fermentino. Comunque buono e fresco al punto giusto).

In questo locale non viene servito menu alla carta ma quando la sala risulta gremita, uno dei titolari inizia a servire li antipasti: diversi, abbondanti e degni di nota. In partcolare ho apprezzato la zuppetta cozze e vongole, la panissa ed i filetti di acciuga. Consiglio: non ingolfarsi troppo di focaccia e di antipasti pena l'impossibile continuazione fino alla fine della cena.

Passando ai primi, questi vengono serviti su un unico piatto a tre scoparti e vi arrivano in sequenza delle trofie al pesto (eccezionali: fatte in casa e con il pesto perfetto) del risotto al pesce (alla marinara, o al nero di seppia o altri modi) e della pasta anch'essa con sugo di pesce (questa volta ci hanno servito degli spaghetti con un sugo rosso di moscardini e gamberi.

Ed eccoci ai secondi: anche qui il menu prevede tre portate.
Solitamente viene servito mezzo pesce al forno con patate (a seconda delle disponibilità, stavolta ci è stata servita un orata davvero buonissima), il fritto misto (buono, misto davvero, anche se non è il piatto che ricordo con più attenzione) e per finire escono dalla cucina dei vassoi pieni di gamberoni alla piastra e passano tra i tavoli per scaricarne quanti se ne vuole.
A richiesta i bis non vengono mai negati.

Al dolce sinceramente non riesco mai ad arrivare, anche se non mi pare sia degno di nota.
Piuttosto un sorbetto al limone e l'immancabile caffè.
Spesa: 72,00 € in due (36,00 € a testa).
Ebbene, sicuramente non è un locale dalla cucina raffinata o innovativa, ma, considerando la spesa, si esce da lì sazi (pure troppo), avendo mangiato del buon pesce.
Difetti: forse la disposizione dei tavoli e le sale piccole fanno sì che non sia sicuramente intimo o riservato......quindi rimandate al dopo cena le coccole.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.