Portato da un amico, ho cenato piacevolmente in qu...

Recensione di del 29/08/2012

La Dogana

43 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 43 €

Recensione

Portato da un amico, ho cenato piacevolmente in questo ristorante di Portogruaro, piccola cittadina della provincia di Venezia.
Dall'esterno il ristorante La Dogana potrebbe sembrare una delle tante oneste trattorie che numerose si trovano nella nostra bella Italia di provincia.
Una volta entrati e letto il menu, l'idea iniziale lascia il posto, almeno per quanto mi riguarda, ad un altro pensiero. O meglio ad un dubbio: sarà un "vorrei ma non posso" con nomi e preparazioni roboanti ma niente di che, oppure alle premesse, e promesse, seguiranno i fatti?
Per mia fortuna, ed è per questo che lo segnalo, la risposta esatta è la seconda.
Anche il servizio, svolto da due cortesi signore, è di buon livello. Con la giusta “quantità” di cortesia e spiegazioni. E tolleranza...per qualche svarione da parte nostra nelle ordinazioni.

Personalmente, dopo un fresco saluto dalla cucina a base di yogurt, cetriolo e bottarga, ho ordinato come antipasto il "Merluzzo disidratato con tè nero e tortino di patate".
Il procedimento di disidratazione viene realizzato ricoprendo il pesce con un mix di sale grosso e zucchero (50%-50%) e lasciandolo così per 12/24 ore. Buono il merluzzo e buonissimo il tortino di patate, con il tè che era prevalentemente di decorazione. Almeno per il mio palato.
A seguire "Seppioline grigliate con tapenade".
Qui ho apprezzato molto la materia prima e, forse, ancor di più la cottura, che ha mantenuto una notevole morbidezza alla carne delle seppioline. Saporita la tapenade, salsa di origine ligure/francese a base di capperi, acciughe ed olive.
Entrambi i due piatti mi hanno soddisfatto, sia nella presentazione che nella sostanza.

Dopo aver saltato il primo non ho rinunciato al dessert, pur se leggero:
"Sorbetto di sedano e mela verde". Freschissimo e piacevole.
Una sola bottiglia, Chardonnay Merol della cantina di San Michele Appiano, molto buono e profumato, ha accompagnato la nostra cena. Questo anche in previsione dei 150 km circa che mi attendevano per rientrare a casa.


Nel complesso una piacevole cena. Un ristorante consigliabile a chi si trova in zona e non cerca un pranzo/cena veloce, ma una cucina abbastanza ricercata, con sostanza in un bell'ambiente. A questo proposito risegnalerei che tutto all'interno del ristorante è elegante ed ordinato. Con tavoli ben distanziati e ben apparecchiati.
Anche il rapporto qualità/prezzo è valido. Con una spesa pro-capite di 43 euro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.