Nella cittadina i ristoranti abbondano numerosissi...

Recensione di del 13/07/2006

Il Cantinone

28 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 28 €

Recensione

Nella cittadina i ristoranti abbondano numerosissimi e c’è solo l’imbarazzo della scelta, tutti espongono all’esterno il menu con i prezzi; sana abitudine visto la forte presenza di turisti tedeschi.
Entro in questo locale attratta dal fatto che è convenzionato con l’hotel tre stelle “Bell’arrivo” dove ho passato la notte e applica uno sconto del 10% a chi ha il coupon rilasciato dalla reception dell’albergo.

L’ambiente è sul rustico tradizionale: una trentina di coperti più altrettanti in un cortiletto-giardino interno che però è già al gran completo.
Non c’è aria condizionata ma ventilatori da parete che suppliscono abbastanza alla bisogna.
Sedie impagliate, tovaglie bianche e apparecchiatura tradizionale, niente di eccezionale ma decoroso. Servono ai tavoli solo donne, almeno in quattro più la proprietaria che si alterna alla cassa a vista.

Portano il menu e la carta dei vini.
Trovo subito inavvicinabili i prezzi dei vini, tutti sopra i 17 euro, perciò ripiego su un bianco Sauvignon sfuso in brocca da mezzo litro a 4 euro.

Il menu propone piatti con prevalenza di pesce di lago; i risotti (alla zarina con caviale, ai frutti di mare e con lavarello) sono limitati a minimo due persone così non li posso ordinare.
Ripiego su spaghetti allo scoglio, forse leggermente po’ scotti ma con una generosa guarnitura di cozze e vongole e scampone centrale, voto 7.

Come secondo prendo trota salmonata, anche questa porzione abbondante ,voto 7.
Gradirei come contorno delle patate fritte, un piatto che, tenuta presente la presenza dei numerosi tedeschi e la loro preparazione veramente semplicissima, non dovrebbe mancare nel menu.
Invece ci sono solo patate lesse o insalate varie su cui ripiego.

Infine prendo un dessert torta di lamponi, chiedo alla cameriera se è una crostata in quanto non mi piacciono i dolci con farcitura di creme ma la ragazza non capisce cosa voglio in quanto sudamericana.
Quando me la porta trovo che è una bomba calorica all’opposto di ciò che desideravo.
Colpa mia.

Per concludere chiedo alla proprietaria il motivo dell’assenza delle patate fritte in menu.
Mi risponde che è un piatto “da pizzeria” e che il suo locale invece è di tono.
Insoddisfatta della risposta insisto precisando che il piatto è disponibile anche presso i ristoranti più prestigiosi.
A questo punto adduce il fatto che non può occupare un fornello apposta per le mie patate avendo il pienone di clienti. Le consiglio allora di comperare una friggitrice elettrica.
Mi promette che se ritorno il giorno dopo a pranzo me le farà trovare.

In tutta onestà non mi sento di condannare il ristorante per il battibecco citato, ho mangiato bene anche se nella media.
I prezzi sono anche questi nella media: coperto 1,80; spaghetti allo scoglio 11; trota 8; insalata 3; torta 3,5; vino 4 euro. In totale 31,30 euro che, con lo sconto hotel, diventano 28.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.