Così è, poiché mi pare: ho deciso infatti che se u...

Recensione di del 19/12/2008

Parizzi

248 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 248 €

Recensione

Così è, poiché mi pare: ho deciso infatti che se un ristorante è - com’è difatti - il migliore di Parma, deve allora servire i migliori tortelli d’erbette della città. E semmai scoprissi, ivi non avendoli mai ordinati, che in realtà così non mi paresse?

Mh... il resto passerebbe in sottordine, credo: l’estrema onestà dei cinque euro per grammo, richiesti per le aggiunte di tartufo d’Alba e la relativa patata lessata, indi ripiena, tanto riccamente imbiancata.

I tortelli di zucca, serviti d’un canto ben cotti e dall’altro ricotti, ossia ripassati in padella come tradizione della Bassa comanda, guarniti di mandorle e castagne che, in una prossima occasione, chiederei grossolanamente tritate.

La portata di pernice, infine: petto in crosta coscia confit, parimenti a puntino con l’ultima disponibilità di Chateauneuf du Pape Blanc Chateau Rayas annata ’01.

Tutto squisito; servizio rodato, ambiente arioso, clientela di classe. Nondimeno, quei dannati tortelli di erbette: mozze le code, greve la farcia; troppa ricotta in impasto, smilzi di burro sul fondo del piatto. Sostanzialmente spiaciuti: porzione non terminata. Ne chiederò una seconda, allora, giusto in luogo del dessert: cottura più azzeccata, condimento generoso contenuti più morbidi. Gradevoli; benché ancora piuttosto distanti, dall’esser i tortelli migliori in città. Senza alcuna vena polemica: così infatti, pare a me.
Antipasto 50 €, tre primi 48 €, un secondo 25 €; cantina 98 €, aperitivo 24 €, acqua 3 €.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.