Incuriositi dal nome del locale - avendo una fanta...

Recensione di del 03/01/2009

Osteria Della Gatta Matta

40 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Incuriositi dal nome del locale - avendo una fantastica gattina nera che da sei anni condivide la vita con noi non poteva essere diversamente - io e la mia compagna abbiamo prenotato in questo piccolo locale in pieno centro storico di Parma. L'osteria, sita di fronte all'ex carcere di San Francesco (che attualmente ospita la "Casa della musica") e a pochi passi dalla Facoltà di Lettere, è facilmente raggiungibile a piedi magari dopo aver visitato il Duomo e le altre bellezze architettoniche della città.

Si accede al locale entrando in una piccola saletta (tre-quattro tavoli ben distanziati), che fa il paio con una sala più grande posta sulla sinistra rispetto all'entrata. Il proprietario/oste ci ha fatto accomodare nella stanza più grande, anch'essa caratterizzata da pochi tavoli sufficientemente distanziati. L'arredamento country (da intendersi nell'accezione britannica del termine), unito a competenza e cortesia del gestore, contribuisce nel mettere a proprio agio gli avventori. Così come sono apprezzabili piccoli accorgimenti quali le copertine di legno dei menu o la possibilità di accompagnare le portate con le pregevoli birre Baladin, prodotte in quel di Piozzo (Cuneo).

Noi, su consiglio dell'oste, abbiamo optato per una bottiglie di "Super" (birra dal gusto pieno e deciso) che ha accompagnato al meglio il risotto al nero di lambrusco scelto da entrambi come primo piatto.
L'abbiamo atteso per un'abbondante mezz'ora, elemento che attesta la preparazione sul momento e non, come accade in troppi locali, scaldato alla bisogna, ma è decisamente valsa la pena.

Come secondo abbiamo optato per dell'ottimo filetto di angus argentino. Chiudendo in bellezza con due porzioni di eccellente (ed abbondante) torta di mele bagnata da una crema al calvados.

Abbiamo speso 80 euro tondi tondi (di cui 14 per la birra che, on line sul sito della Baladin, viene venduta a circa 9 euro) per una serata piacevole sotto ogni aspetto.
L'unica nota - non proprio stonata, ma certo meno convincente del resto - è relativa la (pur volenterosa) giovane cameriera che coadiuva l'oste nelle due salette. Come detto non difetta d'impegno, ma ha ampi margini di miglioramento per quanto concerne l'esposizione delle portate e il servizio in genere.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.