Era da un po’ di tempo che non mettevo piede in un...

Recensione di del 12/07/2008

Agriturismo Cavallo Grigio

23 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 23 €

Recensione

Era da un po’ di tempo che non mettevo piede in un ‘classico’ agriturismo bergamasco, ma sabato sera, complice il periodo vacanziero, eccomi qui all’agriturismo ‘cavallo grigio’, in compagnia di un’altra famiglia di amici.
Trovare questo agriturismo a Palazzago è piuttosto semplice; quando inizia a sorgere qualche dubbio, due cartelli ben piazzati indirizzano verso la ripida stradina sterrata che conduce alla meta. Il parcheggio è un po’ da inventare, ma è tutto nella norma.

La serata è piuttosto ventosa – in realtà nel giro di tre ore si scatenerà un forte temporale – quindi nessuno opta per i tavoli all’esterno. La saletta interna, per quanto gradevole, è stipata di tavoli e quindi ben presto - una volta giunte a destinazione tutte le persone previste per la serata - si trasformerà in un’autentica bolgia. Un costante e insopportabile rumore di fondo di fatto rende impossibile qualsiasi piacevole conversazione, in particolare per noi, quattro adulti alle prese con altrettanti bambini piccoli che, quando sfuggono, vanno inseguiti.

La proposta culinaria è all’insegna della quantità. Non si può scegliere nulla, e infatti nessuna domanda viene fatta dal titolare il quale, una volta che ci siamo accomodati al tavolo, inizia semplicemente a portare quanto previsto dal menu fisso. Nell’ordine: giardiniera con vassoio di affettati, melanzane ripiene di ricotta tiepida, polentina con salame; poi via con i primi: cannelloni di magro, casoncelli (immancabili!), risotto alle verdure. Stremati, a questo punto rinunciamo a tutto il resto (arrosto con polenta, tagliata di manzo) e passiamo direttamente a un assaggio di dolce (biscotto con crema al cioccolato e sorbetto al limone) e al caffè.
Bevande: vino della casa, acqua, già presenti in tavola fin dall’inizio.

Il menu ha un costo fisso di 23 euro a persona, ma il titolare, visto il nostro forfait a metà dell’impegno, ci concede uno sconto. In otto (quattro adulti, 3 bambini e un bebè) chiudiamo il tutto con 100 euro.

Che dire di questa proposta culinaria? E’ sicuramente adatta a chi, magari in compagnia, cerca un posto dove mangiare tanto spendendo poco. Chi cerca una serata tranquilla dove provare qualcosa di diverso rispetto al cibo con cui si sfama giornalmente a casa propria, meglio si diriga altrove.

Nell’ambito delle proposte agrituristiche, segue la china che negli ultimi tempi sta prendendo, purtroppo, sempre più vigore: piatti tipici della zona realizzati senza infamia e senza lode, grande quantità, e l’impressione generale di una cucina non troppo curata, non troppo attenta, ma in grado comunque di soddisfare la maggior parte a un prezzo ancora accessibile anche in periodi difficili come questo.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.