Martedì 29 Aprile 2008, situato abbastanza in inco...

Recensione di del 29/04/2008

Ma.Ri.Na.

90 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 90 €

Recensione

Martedì 29 Aprile 2008, situato abbastanza in incognito per chi non lo conosce, nella piazzetta centrale dove convergono le strade che dalla valle di Marnate si dirige verso Olgiate Olona e viceversa da busto verso Marnate passando appunto per Olgiate.
Il locale è decisamente romantico, di piccola metratura, ma estremamente curato in ogni particolare, dalle posaterie e accessori da tavola in argento, alle tovaglie rosa che si sposa bene con il colore delle pareti.
Accompagnati dal titolare attraversiamo la prima sala da pranzo che accoglie all'incirca una trentina di coperti per un totale di 6 - 8 tavoli a seconda della composizione, ci fanno accomodare in una saletta intima ed accogliente con soli 4 tavoli.

Oltre a noi due, solo un'altra coppia già presente al nostro arrivo cenerà in questa saletta.

Il figlio del titolare ci porta i menu e la carta dei vini, immediatamente dopo si presenta con la minerale rigorosamente frizzante che la mia compagna mi costringe ad ingurgitare...
Ci viene portata la paniera in argento contenente ottimi panini di varie forme fatti in casa e ancora tiepidi: alle nocciole, alle cipolle di tropea, al nero di seppia e classico.
L'aperitivo che ci viene proposto è un eccellente Maiolini brut spumante che degustiamo con una "premessa": passata di pomodori datterini con fragoloni, legati con aceto balsamico olio e sale, pepe di sechuan, gamberi leggermente marinati.

E' chiaro il nostro "conflitto" nel dare la preferenza ad una o l'altra voce del menu, tanto che alla fine si siede al nostro tavolo molto educatamente il titolare, che ci guida nella scelta dei piatti con i quali ci delizieremo la serata. La mia compagna non mangia crudo, pertanto ogni tentativo di convincerla a degustare qualcosa che non sia cotto, risulta (come sempre) essere vana, si quindi orienta su una Insalata calda di pesce e crostacei all’olio e limone, io che invece amo il pesce crudo mi lascio consigliare: un mosaico di pesce crudo e crostacei.

Per i primi piatti opto su ravioli colorati ripieni di scorfano con aromi e bottarga, la mia lei su tagliolini neri con calamaretti spillo, scalogno e peperoni.

Per i secondi: la mia metà sceglie fiori di zucchina ripiena di ricciola con patate arrosto mentre io mi butto su una frittura di piccoli calamaretti e crostacei molto leggera e delicata.

Per completare la cena, ma più che altro per la curiosità di sperimentare ancora qualcosa di questi ottimi piatti, alla fine mi faccio convincere di un extra: ciuffettini su crema di nocciole che però risulta al mio palato troppo oleoso per effetto dell'olio del frutto; con il senno del poi non mi avvicinerò mai più a qualcosa di simile, non tanto perchè non fosse buona, ma più che altro perchè mi è risultata pesante da digerire ed ha in parte "inficiato" (ovviamente solo a livello psicologico)
l'assoluta positività del resto.

Il tutto è stato accompagnato da un equilibratissimo Gewurztraminer, il nostro vino preferito.

Al termine, un sorbetto in coppetta a base di gelato di fragole e fragolino, ci ha decisamente rinfresacato e aromatizzato la bocca.

Caffè normale per la mia compagna e d'orzo per me accompagnati da delizioni biscottini fatti in casa.

La serata è stata assolutamente tranquilla, nessuna voce di disturbo proveniente dall'altra sala, la clientela è decisamente "selezionata", per una cena romantica è da provare assolutamente.

Totale 180 € in due.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.