Si mangia bene con qualche fastidio...

Recensione di del 19/06/2013

La Pesa

19 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 19 €

Recensione

Trovandoci in un agriturismo in quel di Cavriana, a cavallo tra le provincie di Mantova e Verona, ci siamo affidati come sempre alle recensioni dei mangioni. Tra i ristoranti di cui a casa avevamo preso nota c'era anche La Pesa, e dato che la gentile proprietaria dell'agriturismo, su nostra richiesta, ci consigliava proprio questo, ci recavamo a Castellaro Lagusello.

Ma prima un breve excursus, che nulla ha a che spartire con la recensione. Se come noi vi recaste a Castellaro allettati dalle belle immagini sul web relative al bel lago a forma di cuore, lasciate perdere! Castellaro vale certamente una visita, essendo stato iscritto tra i più bei borghi d' Italia (fama giustamente meritata). E' molto bello, raccolto e assolutamente ben tenuto e la sua gente è sempre cordialissima, ma il lago dov'è? Si scopre poi che questo gioiellino è di proprietà privata, e si riesce ad intravederlo appena, attraverso l'inferriata di un cancello della bella antica dimora dei proprietari. Chiedendo a più persone se non vi fossero altri accessi, anche raggiungibili a piedi attraverso i campi, sono stato scoraggiato a farlo. Pare che non appena si lasci l'auto in una zona vicina al lago, ci si ritrovi la sorpresa di una multa, quindi...occhio! Chiusa la parentesi passiamo al ristorante.

Lo si raggiunge facilmente dal parcheggio dove si dovrà lasciare l'auto, e si trova all'esterno del borgo. Da fuori si rimane ingannati dalla piccola porta da osteria che fa pensare ad un locale molto piccolo. Al contrario l'interno è abbastanza spazioso, con una bella sala ed una parte all'esterno dove sono stati allocati altri tavoli. Facendoci caso, si noterà poi che i colori dell'arredamento sono quelli del nostro tricolore. Il locale come abbiamo potuto verificare è molto frequentato da ospiti tedeschi o comunque stranieri. Noi, visto che all'esterno pareva si stesse più freschi, facevamo la scelta per un tavolo di fuori. Ce ne saremmo pentiti amaramente. Venivamo accompagnati al nostro posto da una gentile ragazza, che subito si offriva di portarci da bere.

Nel frattempo sceglievamo dalla lista, dopo essere stati delucidati riguardo ai piatti del giorno. Si partiva quindi con due antipasti di affettato di salumi mantovani, di buona qualità e quantità. A questo punto iniziavano a tormentarci le mosche, particolarmente "cattive", che non ci abbandonavano più fino al termine del pranzo.
Mia moglie sceglieva dalla lista il coregone (un pesce di lago) alla griglia, che trovava abbastanza buono. Io invece, che non amo particolarmente il pesce, prendevo una grigliata mista di carne suina, cotta esattamente come da me richiesto. Su quantità e qualità nulla da dire. Peccato che le mosche, con l'arrivo di nuovi piatti, diventavano sempre più audaci e fastidiose.
Terminate le portate io mi concedevo un sorbetto al limone e mia moglie una crema catalana che aveva visto portare al tavolo accanto al nostro e che l'aveva invogliata. Buoni entrambi. Nel frattempo un signore (forse il proprietario, visto che il conto doveva essere saldato a lui) allietava i presenti cantando hit accompagnato da una tastiera. Il pasto, accompagnato da un litro d'acqua e da un quarto di vino bianco di Custoza terminava con i classici due caffè.
Conto finale di € 39,00 adeguato a quanto ricevuto. Trattamento molto cortese e sollecito.
In sostanza nulla di che lamentarsi (mosche a parte...).

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.