Il ristorante si trova a due passi dal Duomo di Mo...

Recensione di del 18/04/2006

Osteria del Cavolo

40 € Prezzo
7 Cucina
10 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Il ristorante si trova a due passi dal Duomo di Monza. Da fuori non si intravvede molto, ma ciò basta ad incuriosirci.

Il ristorante consta di due sale con un giardino interno e di una terza sala al piano superiore. L'ambiente è arredato in stile campagna-provenzale utilizzando quasi esclusivamente i due colori dell'ortaggio che dà nome al locale: il bianco ed il verde. Da elogiare la scrupolosa attenzione ai particolari, cui non sfugge nemmeno il bagno.
L'atmosfera è rilassante e a ciò contribuiscono anche la musica di sottofondo e la cortesia del servizio, sempre sorridente e mai invadente.

Appena accomodati ci vengono offerti dei crostini con pomodoro e julienne di verdure e il prosecco, che però rifiutiamo.

Incominciamo con fiori di zucca in pastella ripieni, serviti con contorno di verdure e pomodori ciliegini. Molto buoni e delicati, per nulla unti ed è stata una piacevole sorpresa scoprire che il ripieno non era il medesimo in tutti i fiori.

Per primi optiamo per un piatto di chicche di patate con pomodorini e mozzarella di bufala in crosta di parmigiano (buone le chicche, non si apprezza però il sapore tipico della mozzarella di bufala e la crosta di parmigiano risulta amarognola) e un piatto di bigoli con il tartufo: buona la qualità della pasta ed il condimento, abbondante ma dal sapore delicato.

Di secondo ordiniamo del filetto di maialino al marsala servito con fascine di fagiolini verdi avvolti in fettine di speck. Ottima la carne, morbida e delicata al gusto, ottimi anche i fagiolini con lo speck.

Abbiamo accompagnato il pasto con una bottiglia di ottimo Aglianico dell'Irpinia del 2003 (ottimo anche il prezzo 15 euro) e un litro di naturale.

Per concludere abbiamo ordinato due tortini di pastafrolla con cioccolato e granella di nocciole tostate, accompagnati da una pallina di gelato alla vaniglia. Ottimi il cioccolato e il gelato, non altrettanto la pastafrolla, che abbiamo lasciato.

Saltiamo il caffè. Con il conto ci vengono portati quattro tartufini di cioccolato, che assaggio a fatica visto il carico di cioccolato appena mangiato.

Conto: 80.50 euro in due

Concludendo: Il locale è veramente molto bello e curato. Il servizio cordiale e sorridente. La cucina mediamente buona, anche se non eccelsa, con una buona attenzione alla presentazione. Il rapporto qualità/prezzo nella norma. Peccato per il pane, industriale e per nulla fragrante.
Il menu cambia di frequente, quindi torneremo presto a trovarli.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.