Forse per deformazione professionale, amo relazion...

Recensione di del 17/02/2010

Osteria Francescana

104 € Prezzo
10 Cucina
9 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 104 €

Recensione

Forse per deformazione professionale, amo relazionare partendo dal giudizio conclusivo per poi dettagliare meglio le mie impressioni. Quindi utilizzerò anche per le recensioni sul mangione questa mia prerogativa. Che dire di questo ristorante e del suo Patron Massimo Bottura? Semplicemente perefetto.
Ambiente molto accogliente e personale impeccabile. Tutto avviene nel rispetto della calma e del relax del cliente.
Il servizio è puntuale ma senza che il cliente avverta la benchè minima tensione dovuta alla frenesia.
Essendomi ritrovato a provare La Francescana all'ora di pranzo, ho preferito "non esagerare" e mi sono accontentato (ahimè) di due portate classiche: "Tortellini tradizionali su salsa al parmigiano" e "Faraona con cotture ottimizzate".
Essendo solo preferisco non prendere una bottiglia di vino ma farmi abbinare due calici dal sommelier.

Nell’attesa arriva: ricordo di un panino alla mortadella. Una foccaccina molto deliziosa accostata ad una spuma di mortadella, salsa all’aglio dolce e granella di pistacchi. Deliziosa
Arrivano i tortellini fatti rigorosamente a mano, cotti nel brodo di carne e appoggiati su una delicatissima salsa al parmiggiano. Il somellier mi accosta un Gewürztraminer Hofstätter Kolbenhof. Fantastici.
Nell’attesa del secondo mi allietano con una crema di patate e porri servita su un cucchiaio.
Arriva la Faraona (scritta con l’iniziale maiuscola). Un esercizio di stile e tecnica che non si possono descrivere. L’esecuzione perfetta che riesce a dare consistenza e sapore unici ad ogni taglio della carne. L’accostamento eccellente era con un Pinot Nero Alsaziano di cui purtroppo non ricordo il produttore.
Purtroppo il tempo è tiranno e l’attività professionale non mi consente di proseguire; quindi a malincuore salto il dessert. Caffè e piccola pasticceria non smentiscono.
Il conto è come si può imaginare in linea con le aspettative: 104 euro.
La soddisfazione è però totale; se pensate che in certi ristoranti ti rifilano certi piatti senza capo nè coda avendo il coraggio di chiederti 50/60 euro a testa.
Per la prossima visita mi sono ripromesso di fare il “percorso creativo”. Un menù degustazione a sorpresa dal costo di 160 euro.
Alla prossima.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.