Seconda visita alla Trattoria del Pescatore di Via...

Recensione di del 16/12/2009

Trattoria del Pescatore

40 € Prezzo
8 Cucina
5 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Seconda visita alla Trattoria del Pescatore di Via Vannucci, scusa un giretto a Milano per gli acquisti natalizi. La fortuna è dalla nostra, infatti riusciamo (siamo in due) ad accomodarci all’istante (ore 12:30), contrariamente a quanto sarebbe capitato appena mezzora dopo (locale stipato in ogni ordine di posto!).
L’ambiente, rustico ma confortevole, consta di tre sale; gli spazi sono piuttosto angusti, l’atmosfera a tratti caotica.

Su consiglio di un simpatico cameriere, sbrigativo ma cordiale (contrariamente ad un altro suo collega in sala, altrettanto sbrigativo ma accigliato ed alquanto taciturno), il mio “socio” ed io optiamo per due piatti di maccheroni con anelli di totano, spada e filetti di peperoni, piatto rivelatosi semplice e saporito: cottura quasi perfetta, e per la pasta e per il pesce (se solo il totano fosse stato appena più morbido), piacevolissime le note aromatiche del peperone (spellato a dovere) e dell’olio usato per la preparazione; non abbiamo resistito alla classica “scarpetta”, complice anche la mezza forma di filone appoggiata direttamente sul tavolo, fragrante e profumatissima.

Per secondo si va ancora a braccetto con una tagliata di tonno per due su letto di lattuga romana leggermente brasata: esecuzione ottima, carne tenera e freschissima, felicemente accompagnata dall’erba di contorno.
Il tutto è stato doverosamente annaffiato da una buona bottiglia di Vermentino di Gallura Canayli, bianco secco di buon corpo, e da una di minerale frizzante.

In chiusura: scaglietta di pecorino sardo, dolce e morbido come pochi, caffè e giro di mirto (delle Distillerie Rau), simpaticamente servitoci da quello che presumo sia il decano dei camerieri in sala (peccato non sia comparso prima).
Che dire? Una sosta consigliabile (materie prime di qualità, cotture semplici), ancorché si sia disposti ad accettare un servizio a tratti discontinuo (vino ed acqua ci sono stati portati a primo iniziato dopo una seconda richiesta) e talvolta spazientito (vedi sopra circa il poco sorridente cameriere di sala). Talvolta convien badare alla sostanza: alla forma ci si penserà poi.
Piccola nota sui prezzi (riferiti a due persone): coperto 4 €, acqua 2 €, vino 15 €, primi piatti 24 €, secondi 36 €, caffè e liquori 2 €, totale 83 € scontato a 80 €.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.