Cucina: 7 Servizio: 6.5 Ambiente: 6.5
Cena pe...

Recensione di del 19/01/2006

Trattoria del Pescatore

40 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Cucina: 7 Servizio: 6.5 Ambiente: 6.5
Cena per 5 persone (ogni commensale ha consumato due portate)

2 antipasti misti caldi
3 spaghetti alle vongole con bottarga
3 tagliata di tonno al forno con verdure
2 aragoste alla catalana
pecorino sardo
4/5 bottiglie di vino (ho perso il conto...)
1 bottiglia di acqua
2 caffè
Grappa
Mirto
===========================================
Tot cena..........................200 euro


Non mi ripeto sulla descrizione del locale che rappresenta perfettamente l’idea della trattoria di una volta, l’ambiente è piuttosto rumoroso ed informale, i tavoli sono molto vicini, l’apparecchiatura non è di qualità, insomma esattamente quello che uno si aspetta pensando ad una classica trattoria.

La nuova legge sul fumo ha migliorato sensibilmente la vivibilità dell’ambiente permettendo di gustare la buona cucina del locale senza doversi sorbire le fastidiosissime esalazioni dei fumatori (vedi mia precedente recensione).
Il servizio è efficiente, anche se a volte le attese possono essere un po’ lunghe. I ritardi non sono imputabili a pecche del personale che risulta gentile ed affabile, ma all’afflusso di gente continuo ed incessante.
La cucina è classica senza fronzoli con una chiara impronta sarda, le materie prime (pesce) sono senza dubbio fresche, le porzioni generose.
Il locale si presta a cene tra amici mentre è sconsigliato ad incontri galanti vista la rumorosità.

Passiamo alla descrizione della cena:

Per cominciare ho potuto assaggiare un “antipasto misto caldo” composto da:
-cozze gratinate (discrete)
-polipo con patate (morbidissimo il polipo, buono l’olio del condimento complessivamente discreto)
-polpettina di gianchetti (buono)
-seppioline in umido e polenta (discreto).

“Tagliata di tonno con verdure al forno”, abbondante e cotto al punto giusto, se vi piace il pesce quasi crudo meglio farlo presente nel momento della scelta dei piatti. Buono ed abbondante.

Attingendo dal piatto dei miei amici ho potuto assaggiare “spaghetti vongole e bottarga” molto buoni ed abbondanti e “aragosta alla catalana” molto buona anch’essa. Osservando i tavoli altrui ho osservato come sia il piatto più gettonato, assaggiandolo ne ho capito il perché.

Vino: vermentino Terre bianche.

Complessivamente ristorante adatto a cene tra amici. Cucina di buona qualità, piatti classici, prezzi abbastanza contenuti per Milano.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.