Il mio capo è a Milano ed ho promesso di portarlo ...

Recensione di del 22/10/2007

Trattoria all'Antica

28 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 28 €

Recensione

Il mio capo è a Milano ed ho promesso di portarlo in un ristorante carino, ma è lunedì: folgorazione: la Ttrattoria all'antica! Telefono, prenoto, ci aspettano. Arriviamo alle 20 e siamo in quattro, siamo i primi di tutto il ristorante, che andrà via via riempiendosi, e ci fanno scegliere il tavolo, quello rotondo vicino all'entrata.

Il locale si compone di un'unica sala, abbastanza ampia, in cui i tavoli sono ben distanziati, senza sfruttare ogni centimetro quadrato: questa è una delle ragioni per cui mi piace mangiare qui. L'ambiente è volutamente semplice ed essenziale, ben illuminato.

Ci portano i menu, fotocopie di una lista scritta a mano. La cucina è decisamente milanese, tradizionalissima, come se si andasse a mangiare a casa di un vecchio zio meneghino, che ha avuto l'intelligenza di resistere a tentazioni modaiole, ha conservato l'onesta e franca genuinità e ne ha fatto quasi un vanto, questo è l'altro motivo per cui vengo qui. Il menu varia a seconda della stagione "perchè qui il freezer non esiste" assicura il proprietario. Leggiamo, commentiamo e siamo indecisi, in lista figurano trippa, lasagnette ai funghi, zuppa di farro, gnocchetti di castagne al gorgonzola, cervella fritta con polenta e funghi, straccetti ai funghi, tagliata, polenta e funghi, filetto al balsamico. Aalla fine decidiamo!

In due decidono per la zuppa di farro, gli unici due primi, la divorano e gradiscono la buona dose di funghi che hanno messo in aggiunta.

Il secondo lo prendiamo tutti, e cioè polenta e funghi: ottima porzione, polenta integrale molto soda ed abbondantissima dose di porcini, che hanno conservanto un aspetto chiaro, indice della qualità della materia prima, ed un buon profumo notevole, è la scelta del capo che divora.

Piatto unico con cervella fritta, polenta e funghi, il collega che l'ha scelta vi ritrova sapore d'infanzia e deliziato medita su un possibile bis, alla fine pensa alla nottata che lo aspetta e desiste.

Un altro collega chiede un piattino con qualche assaggio di formaggi, non in lista, il proprietario si presenta con circa tre etti di zola con polenta e dice che è il meglio che è riuscito a rimediare.

Io sono reduce da un aperitivo con rinforzo e mi limito ad un filetto al balsamico, il contorno sarebbe il purè ma chiedo che venga sostituito con gli stessi porcini serviti con la polenta. La porzione è davvero abbondante, il filetto cotto alla perfezione, cioè con interno crudo, i funghi eccezionali, è ciò che volevo.

In tre chiudiamo con il dolce, pere cotte nel vino rosso servite con pallina di gelato alla crema e riduzione al vino rosso: una poesia! Si sente l'aroma del chiodo di garofano usato per la cottura ed il gelato è di alta qualità e così una banale pera viene nobilitata a dessert leggero e gradevole, davvero fantastica! Ci arrendiamo soddisfatti.
Durante la cena sono state consumate tre bottiglie di acqua minerale ed una bottiglia di Bonarda che non lascia traccia di sè, ma ha scelto il capo e non si discute.

Il conto in totale ammonta ad 113,00 € per quattro coperti, due primi, due secondi, un piatto unico, un assaggio di formaggio trasformato in mezza porzione di secondo, tre dolci, tre bottiglie d'acqua ed una di vino. Il capo si segna il locale sul palmare e giura di tornare qui alla prossima venuta a Milano: un successone!
Il vero valore di questo locale è proprio questo, farti venire voglia di tornarci, perchè sei accolto, come a casa, e senti che a prescindere dall'umore, da quanto sei stanco, da che giornata hai avuto o avrai, lì c'è un posto per te. Riesce a dare il calore che i locali milanesi, molto in ed in vetrina, hanno perso. Evviva il coraggio di essere se stessi, senza pensare ad ammiccare per catturare i più, è decisamente posto da duri e puri, poca forma e tanta sostanza con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Bravi e a presto.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.