Abbiamo cenato in questo gradevole locale, che sep...

Recensione di del 28/04/2007

Tano Passami l'Olio

140 € Prezzo
10 Cucina
9 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 140 €

Recensione

Abbiamo cenato in questo gradevole locale, che seppur conoscendolo, mi sorprende sempre per la professionalità e l'impegno del titolare, Tano, coadiuvato amabilmente dalla moglie Nadia. L'atmosfera del locale è fuor di dubbio soft e molto rilassante.

Iniziamo con Aspic di sedano con mousse di datterini e farina di gamberi, che già ci allerta sulle prelibatezze che arriveranno in seguito.

Come antipasto scelgo cubi di pescatrice, mela e foie gras con confit di pomodoro, cornetti e cavolo cappuccio, presentati in piatto che meglio non si può! Mia moglie sceglie uova di quaglia caramellate con mousse di tonno, bottarga di tonno e tonno crudo: eccellenti!

Un primo che mi ha dato il massimo della soddisfazione: riso Carnaroli cotto nel latte con nero di melanzana, tortino bianco di melanzana e fave con cioccolato bianco, da provare.

Secondi: tris di mare con gamberone, capesante e gallinella cotti nella mandorla, in velluto di ceci e cannellini dolci, una vera specialità; cotolette di gamberoni con fiori di zucca ripieni di uovo e asparagi e crema d'uovo. Ho rapinato dal piatto di mia moglie un gamberone perchè ho trovato irresistibile l'aroma emanato per come era stato cucinato. Prenderne nota. Il tutto, su consiglio di Tano, che in conoscenza di vini è insuperabile, accompagnato da Pinot Bianco di Kloser (Alto Adige) di alto livello!.

Siamo ai dolci. Mi consiglia un gelato di anice stellato e crema di liquirizia, di gusto piacevolissimo, ben dosato nei profumi e fresco nell'aroma. Mille foglie con mousse di aceto balsamico e crema di ricotta al tartufo, prtesentato come da concorso. Delizioso. Cannoli di mandorle ripieni di crema di ricotta alle mandorle con limone candito, crema di agrumi e marmellata di mandorle,da fare il bis (riuscendoci).

Un'altra delizia suggerita dal titolare: Crottin de chevre in glassa di zucchero al profumo d'arancia e Caldiff con aceto balsamico e tartufo nero. Remember passito di Semillon e sauvignon leggermente botritizzato. Malvasia passito di Lipari di Colosi.

A conclusione dopo un buon caffè ho degustato, sempre su consiglio di Tano, una grappa di birra di Marchiopolo, fantastica, che non avevo mai provato e che certamente vorrò riprovare. Sia all'inizio che durante tutta la cena si sono provati Oli,Tufillo - Chieti e Montespertoli - Firenze, ottimi. Grazie Tano.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.