Si può fare di più

Recensione di del 05/09/2017

San Glicerio 1 (Via A. Nota)

60 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €

Recensione

Sono arrivato in anticipo e chiedo a che ora si può mangiare, il cameriere dalle 12, torno qualche minuto prima (11.55) chiedendo se posso accomodarmi e in modo molto sgarbato il titolare mi risponde siamo ancora chiusi, non serviamo prima delle 12,10, pertanto torni dopo, mi sarei aspettato una risposta più gentile, tengo a precisare che l'orario esposto è le 12,00. Noto nell'attesa che esiste anche un menù di lavoro se non erro a 13 euro.

Dopo un aperitivo in un bar nelle vicinanze, ritorno. Femandomi all'ingresso, il titolare mi guarda, ma non mi invita ad entrare.

Entro ed una cameriera mi fa accomodare, poco dopo arrivano due, credo operai, che ordinano il piatto del giorno e vengono fatti accomodare al mio tavolo, benchè il ristorate sia vuoto e che comunque non si sia anche successivamente riempito.

Chiedo alla cameriera cosa ci sia nell'antipasto, senza specificare quale tipo, che ho notato essere 3 ( da 20 a 60 euro): mi viene detto un misto di crudi e di caldi.

Nell'attesa mi porta un piattino con una fettina di bruschetta al pomodoro, direi troppo cotta da risulatre dura e due pezzettini di focaccia alta.

Arriva poi un piatto con una fettina di salmone ed ua di spada affumicati e una tartare di tonno con molti piccoli capperi e pasta di alici (che coprivano il gusto del pesce, comunque buona) su un letto di soncino.

A seguire un piatti di crostacei, 2 ostriche, due cannolicchi, uno scampo, un gamebero di Mazzara, un tartufo, due fasolari e cozze, serviti su un tre piedi su ghiaccio (lo spazio non era il massimo, in quanto le altre due persone avevano poggiato gli effetti personali sulla tovaglia, portafogli, ecc cosa che non trovo molto igienica). L'antipasto era di discreta qualità.

Un piattino con dadoni di cocomero e grappoolino di uva.

Mi viene chiesto se desideravo un primo o secondo: in effetti mi aspettavo gli antipasti caldi, che ho notato essere stati serviti ad altri tavoli.

La cameriera mi chiede se desidero un'insalata di polipo o totanetti: scelgo la seconda, totanetti al sugo su un letto di purè di patate, un po' duri ma buoni.

A seguire un dolce crostata di mele con gelato ed un caffè. Avevo notato che venivano serviti dei dolcetti, ma a me non erano stati serviti, chiedo e la cameriera me li porta.

Come vino un vino pugliese.

Conto finale: Coperto 2.00, acqua 2.00, vino 18.00, antipasto 25,00 (sul meù era indicato 20, secondo antipasto 13.00, dessert 6.00, caffè 1.50 Totale 60.00 euro.

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.