Decidiamo di provare questo locale spinti da opini...

Recensione di del 28/06/2006

Rossopomodoro (Via Molino delle Armi)

20 € Prezzo
7 Cucina
5 Ambiente
4 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Decidiamo di provare questo locale spinti da opinioni benevole di alcuni amici, nonché dalla voglia di provare la "vera" pizza napoletana, che a Milano rimane un miraggio.
Il locale si presenta come una luccicante confenzione di vaga ispirazione americaneggiante, dove le luci e i colori paiono più adatti ad un fast food che ad un ristorante. Comunque difficile attendersi qualcosa di diverso da una catena di ristoranti dal taglio così commerciale.
I tavoli sono parecchi e ben distanziati tra di loro.

Per quanto riguarda il servizio, se così lo vogliamo chiamare, siamo ai minimi storici: le cameriere sono tutte ragazzine alle prime armi che sembra stiano lì in attesa che si liberi un posto da cassiera di supermercato; inoltre, mentre servono ai tavoli, continuano a parlare tra di loro come se nulla fosse non prestando assolutamente attenzione alle richieste dei cliente. Inconcepibile che non sia richiesta un minimo di professionalità per un lavoro del genere, ma evidentemente sono pretese vane per questa tipologia di locali.

Veniamo ora alla cucina.
Provata la classica pizza pomodoro e mozzarella: non eccezionale ma buona, effettivamente ricorda la pizza napoletana sia per l'aspetto artigianale che per gli ingredienti, ben riconoscibili e di qualità. Solo il pomodoro non era abbastanza saporito per i miei gusti.
Provata anche la Tiella, piatto di fritti da degustare come antipasto che contempla assaggi di crocchette, panzerotti e calzoncini vari: nella mia scarsa conoscenza della cucina napoletana ho trovato questo piatto abbastanza buono, saporito e leggero, pur essendo un fritto.
Per quanto riguarda gli altri piatti, sebbene non li abbia provati, ho potuto notare, sbirciando sui tavoli limitrofi, che le porzioni erano veramente esagerate, quasi da piatto unico.

Costo della cena circa 20 euro a testa, che sono destinate a salire se anziché la pizza si sceglie di mangiare primo e secondo.

Comunque rimango sempre in attesa che il miraggio di una buona pizza napoletana a Milano si trasformi in realtà.

In conclusione locale da consigliare solo per rimpatriate di classe e comitive studentesche.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.