Un bel ristorante, sicuramente buono e con un bell...

Recensione di del 15/01/2011

Ratanà

50 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 50 €

Recensione

Un bel ristorante, sicuramente buono e con un bell'ambiente. Iniziamo dall'esterno: al di fuori si vede un edificio molto bello, ristrutturato molto bene e ben illuminato. Nel giardino moltissimi giochi per bambini, nella bella stagione deve essere fantastico portarci i bambini al brunch.
Entrando il locale stupisce per le dimensioni piuttosto piccoline, però è ben arredato e dà un'impressione di "vissuto" che a me piace molto. Mi avevano avvertito che il locale è un po' rumoroso ed infatti lo è visto che c'è musica in sottofondo (che si sente abbastanza) e molta gente che parla, però è un rumore piacevole, come dire da ristorante newyorchese di moda, non da pizzeria sovraffollata. In effetti anche la gente all'interno è gente adulta, insomma il classico posto ben frequentato senza essere da "veline e calciatori".
Una nota sulla musica di sottofondo: finalmente un ristorante che mette bella musica, dal blues del delta a Tom Waits, tutta musica di ottimo livello.

Veniamo alla pappa.
Sia io che mia moglie prendiamo antipasto e primo, perché i secondi non sembravano per noi particolarmente attraenti ed erano, secondo me, anche un po' cari (26 euro per una tartare mi sembra molto). Diciamo che il menu, necessariamente limitato in un ristorante del genere, aveva troppe cose "di nicchia" (le lumache con polenta e porcini, moltissimi piatti a base di pesce di lago che sinceramente a me non piacciono) e questo è un punto negativo. Se offro cinque secondi in tutto devono essere cinque secondi sufficientemente generici da piacere a molti, se no succede che molti non scelgono nulla, come ho fatto io.

Veniamo però all'antipasto. Io ho preso l'insalata di aragostelle, decisamente spettacolare, buonissima. Mia moglie la bondiola (una specie di cotechino) con mostarda, anch'essa buona.
Come primo io ho preso il risotto allo stracchino, molto buono e (rarità) cotto al punto giusto; mia moglie i fagottini di crêpes con gamberetti, buoni anche se meno del risotto.
Come dolce abbiamo preso entrambi l'apple crumble con gelato alla crema, molto buona.

Per quanto riguarda i vini qualche incidente (nel senso che quello ordinato non c'era) ha fatto sì che alla fine prendessimo un Pinot Nero non eccezionale, direi discreto e non di più. La lista vini è discreta, non economicissima e con ricarichi medi.

Il servizio è eccellente, pieno di camerieri che accorrono subito e non si voltano dall'altra parte quando li cerchi come accade altrove.
In sostanza un'ottima cena, pagata il giusto. Tornerò per il brunch con figli appena fa primavera...

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.