Entrando si ha subito l'impressione di essere a Na...

Recensione di del 29/11/2009

Piccola Ischia (Via G.B. Morgagni)

12 € Prezzo
9 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 12 €

Recensione

Entrando si ha subito l'impressione di essere a Napoli. Ci sono due sale. In quella principale dai muri si affacciano riproduzioni 3d di maradona, pulcinella e donne campane. Le luci sono abbastanza basse, e la sala risulta molto confusionaria e calda. I tavoli da due persone sono assolutamente da evitare. Gli uni attaccati agli altri, senza neanche mezzo centimetro tra essi. Prendiamo posto per fortuna all'estremità di una tavolata, e si siedono di fianco a noi due ragazzi che scopriremo durante la cena essere napoletani(ottimo segno). Andando in bagno ho l'occasione di dare uno sguardo anche all'altra saletta, arredata anche questa con classico gusto napoletano, "cafone" quanto basta. Il menu è di plastica e ci viene messo su un tavolo un foglietto per annotare le nostre ordinazioni. Il posto è assolutamente alla buona, però molto simpatico. Fastidioso il continuo via vai di camerieri che spesso urtano il tavolo. Questi ultimi però si dimostrano molto simpatici e disponibili. Nota negativa è il servizio. Va bene che il locale è strapieno e con la fila fuori, però un attesa di mezz'ora per una pizza mi sembra eccessiva. Ordiniamo di antipasto una pizzettina fritta, composta dalla pasta, appunto fritta e sopra passata di pomodore, grana grattuggiato e una foglia di basilico. Veramente deliziosa. La pasta in particolare è superba. Questo fa ben sperare per la pizza. Insieme io ordino una birra e la mia ragazza una bottiglia di acqua naturale. Scelgo una nastro azzurro alla spina, di certo non un ottima birra ma a buon mercato, e gelata come viene servita si lascia bere.
Infine arrivano le pizze, l'attesa se non altro ha fatto lievitare la fame. Io ordino una pizza con speck mozzarella zola e pomodoro, la mia ragazza una margherita. Nota positiva si può scegliere la grandezza della pizza, almeno su quasi tutte le pizze. Si varia tra piccola, media e grande. La grande soddisferà anche i mangioni DOC come me. La pasta e divina, morbida e saporita, con il bordo alto alla napoletana. Gli ingredienti sono di prima qualità! Assaggio anche la margherita della mia ragazza (si sa che per sentire se una pizza è buona bisogna mangiare la margherita) ed è eccezionale anche questa. Tutte le pizze si presentano con condimento abbondante. Per chiudere chiediamo il menu dei dolci. Oltre a una serie di dolci tiici napoletani presentati con foto di repertorio (non so dire se i dolci siano fatti in casa da loro ma dubito), sono idicati altri dolci senza foto, che sono sicuro siano fatti al momento o comunque da loro. Ordiniamo un fagottino di nutella piccolo e ce lo dividiamo. veramente buono nella sua semplicità, fatto al momento con la pasta della pizza e ripieno di nutella. Infine scopriamo che ci viene addebitato 1 € di coperto a testa, poco per gli standard milanesi. In conclusione il cibo è ottimo, il servizio cortese, l'ambiente piacevole e casinaro, però i tavoli da due sono troppo vicini, mentre notiamo che se si viene in quattro o più si hanno dei tavoli separati, di certo piu appartati e in posizioni migliori (noi eravamo vicino all'entrata, e con il continuo via vai di clienti arrivavano molte folate di vento gelido).
Ricapitolando ci sono stati addebitati: 1 € di coperto per due, 0,70 € montanara (pizzetta fritta), 4,20 € margherita media, 9,5 0€ speck grande, 3,10 € birra media, 1,20 € mezza naturale, 3,60 € fagottino nutella. Totale: 23,30 € in due, quindi 11,75 € a testa!
Rapporto qualità/prezzo ottimo, da provare se interessa più la cucina che il resto però.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.