Conosco da molto tempo la Piccola Ischia, non solo...

Recensione di del 12/05/2010

Piccola Ischia (V.le Abruzzi)

11 € Prezzo
7 Cucina
5 Ambiente
5 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 11 €

Recensione

Conosco da molto tempo la Piccola Ischia, non solo il ristorante di Viale Abruzzi, ma anche gli altri due locali della "catena" in Viale Umbria e in Via Morgagni. Ho sempre considerato positivamente questo ristorante, soprattutto per la buona e famosa pizza che viene preparata, però devo anche aggiungere che, alla lunga, le pecche si fanno notare e, dopo l'esperienza di ieri sera, sono un po' più scettica.
Avevo prenotato un tavolo per due per le 22:00, per una pizza dopo-cinema.
Arrivamo puntuali e il locale è anche a quell'ora come sempre affollato. Nonostante la prenotazione, ci viene chiesto di aspettare. Scena già vista tante volte, solo che questa sera sono un po' contrariata, visto che è piuttosto tardi e siamo in un giorno della settimana: speravo, con la prenotazione, di non dover aspettare. Ci passano davanti diverse persone (forse anche persone che non hanno prenotato?), per il semplice fatto che sono in gruppo e occupano tavoli più grandi. Ciò che mi ha lasciata basita è che, ad un certo punto, mentre eravamo lì in piedi ad aspettare, un cameriere ci ha dato un menu e il foglietto delle ordinazioni, chiedendoci di iniziare a scegliere (??), cosa che abbiamo rimandato a fare una volta seduti.
Dopo un quarto d'ora finalmente ci accomodiamo.
Il locale lo conosco già: come gli altri due è molto piccolo, i tavoli sono ravvicinatissimi, con semplici tovagliette di carta... non è un ambiente particolarmente curato, molto "alla buona", ma lo stile marinaro-partenopeo resta comunque simpatico.
Nonostante l'ora sia sempre più tarda il locale resterà pieno per buona parte della nostra cena e soprattutto rumoroso. Questo è stato l'aspetto peggiore dell'intera serata. I tavoli sono sempre stati ravvicinati e la voce delle altre persone ai tavoli vicini le ho avute di sottofondo anche le altre volte in cui sono stata alla Piccola Ischia, ma questa volta il chiasso era davvero esagerato, saranno stata colpa dei commensali di un paio di altri tavoli, ma facevo fatica a sentire e farmi sentire da mio marito che mi stava di fronte.

Ordiniamo una birra media e un'acqua frizzante. Tra i tanti e sfiziosi antipasti scegliamo due montanare, una a testa: si tratta di piccole pizzette fritte, molto gustose.
Il menu prevede vari antipasti, per lo più fritti, tante pizze, qualche insalata e i dolci.
Ordiniamo poi due pizze medie, una classica con la bufala ed una funghi e prosciutto. Ho specificato "medie" perchè si può scegliere il formato della pizza tra piccola, media e grande... e già la media per me è grande.
La pizza è molto buona ed anche gli ingredienti. Devo dire che ho mangiato a Milano pizze napoletane con impasti più buoni, ma non in tante pizzerie e quindi confermo che quella della Piccola Ischia resta comunque una delle pizze napoletane più valide in città.

Ordiniamo infine due caffè e paghiamo il conto: solo 22 euro e qualche spicciolo. Davvero poco stando a guardare ciò che abbiamo mangiato, però, visto che ormai la clientela ce l'hanno, potrebbero anche aumentare un po' la cura dell'ambiente e la qualità del servizio (non mi lamento affatto della velocità dei ragazzi che servono ai tavoli, ma del fatto che ci si debba scrivere da soli la prenotazione e soprattutto del sistema di prenotazione dei tavoli e relative lunghe attese).

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.