Il ristorante Picaflor si trova poco lontano dalla...

Recensione di del 09/01/2010

Picaflor

30 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

Il ristorante Picaflor si trova poco lontano dalla fermata Lambrate. All'entrata c'è una zona bar (fanno anche aperitivi), mentre al piano inferiore c'è la sala ristorante. L'ambiente è gradevole, anche se un po' troppo sobrio; pur essendo sabato sera il locale non era affollato, il che non è male per chi non ama la ressa.
La cameriera è stata molto cortese e disponibile a illustrarci le portate.

Siccome era la prima volta che assaggiavamo la cucina peruviana, abbiamo optato per uno dei quattro menu fissi (due di carne, uno di pesce e uno vegetariano).
Io ho scelto il "marinerà" a base di pesce. Il "cebichè" è stato una graditissima sorpresa: pesce misto (con anche gamberi e polipo) crudo marinato con limone (o lime?), peperoncino e cipolla. Il gusto della marinatura era favoloso, l'agro e il piccante assieme lasciavano un'ottima sensazione.
Il secondo era composto da un pasticcio di pesce e formaggio ("chupe de camarones"): buono ma non ho amato granché l'accostamento pesce/formaggio; "arroz con mariscos", una specie di paella andina, diceva il menu: era un buon piatto di riso in padella con frutti di mare e un gamberone, dal sapore delicato.

Il mio compagno di degustazione ha preso il menu "pachamama", di cui ha apprezzato la zuppa di "quinoa", mentre ha trovato un po' asciutto ma buono il "lomo saltado y papa a la Huancainà" (bocconcini di manzo saltati in padella con pomodori e cipolle, serviti con riso e patata al cartoccio con crema di formaggio fresco e "aji amarillo", peperoncino aromatico).

Per dolce abbiamo preso due cheesecake alla fragola; non tipicamente peruviano... e anche la porzione era un po' ridotta.
La Inca Cola che volevo assaggiare era finita.
All'uscita abbiamo chiesto al bancone del bar un liquore e ci hanno servito il "pisco" (gentilmente offerto dalla casa): è una via di mezzo fra un brandy e una grappa morbida.

Nel complesso è stata un'esperienza positiva, ma penso ci sia margine per migliorare. Diciamo che il cebiche ha alzato il tenore della cena.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.